Carrellata europea: Lewandowski estende la sua corsa record come Bayern thrash Bochum

Lewandowski ha cercato di prolungare il suo punteggio di corsa a 19 videogiochi consecutivi durante tutte le competizioni per il Bayern. L’obiettivo del secondo tempo dell’attaccante polacco ha anche assicurato che crescerà fino a diventare il principale concorrente della Bundesliga da ottenere in 13 partite consecutive di residenza. Il Bayern si era già assicurato dopo aver iniziato la campagna di marketing della Champions League a Barcellona con una vittoria per 3-0 martedì, mentre il Bochum è arrivato dopo due sconfitte in campionato a Monaco. 

Gli ospiti hanno iniziato bene fino a quando Leroy Sane ha aperto le marcature con un’eccellente punizione al diciassettesimo minuto. Era il primo corto del Bayern che andava nella giusta direzione. Sane ha organizzato Joshua Kimmich per il secondo e Serge Gnabry ha selezionato l’angolo più lontano per il terzo ex del Bayern che un obiettivo personale di Vasilios Lampropoulos ha ottenuto una metà principale da trascurare per Bochum.

Lewandowski ha semplicemente segnato 5-0 all’inizio dell’ora di mercato per aver aumentato il suo record di punteggio per il club. Egli ha reso il punteggio in ogni ricreare il Bayern dal 15 ° febbraio. Kimmich ha ottenuto il suo secondo obiettivo dopo quattro minuti e alternato Eric Maxim Choupo-Moting ha segnato il 7-0 al 79 ° minuto.

 L’obiettivo finale di Florian Niederlechner ha regalato all’Augsburg la vittoria per 1-0 sul Borussia Monchengladbach, prima vittoria in campionato di questa stagione del girone di casa.

Il Mainz pareggia 0-0 con il Friburgo e finisce a zero anche Hoffenheim e Arminia Bielefeld. L’Atletico Madrid davanti a Joao Felix è stato espulso in Spagna da quando la Liga Champions era stata organizzata per un pareggio per 0-0 in casa dell’Athletic Bilbao.

Felix è stato confermato un cartellino giallo per appendere Unai Vencedor all’interno del 78 ° minuto, così come il portoghese ha risposto alla selezione gridando su l’arbitro, che subito ha prodotto una seconda carta e lo mandò via. L’aspetto di Diego Simeone continua alto in precedenza rispetto alle partite di domenica con 11 fattori da 5 partite mentre l’Atletico, che ha anche imbattuto ne ha 9. L’attaccante Radamel Falcao, l’ex Atletico stava andando nella giusta direzione nel suo ingresso per Rayo Vallecano dal momento che hanno sopraffatto il Getafe 3-0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *