Barcellona tenuto dal Granada senza vittorie al Camp Nou in Liga

Lunedì, il Barcellona ha vacillato di nuovo al Camp Nou dopo una scomoda sconfitta contro il Bayern Monaco in Champions League, organizzata dal Granada senza vittorie per 1-1 nel campionato spagnolo. Il Barcellona ha avuto bisogno di un pareggio al 90′ del difensore Ronald Araujo, per salvare l’1-1 casalingo contro il Granada nel campionato spagnolo. La battuta d’arresto ha adottato la sconfitta per 3-0 del Bayern nel primo battito del personale come far cadere Lionel Messi al Paris Sant-Germain. Il risultato ha suscitato alcuni fischi da parte dei fan e ha aumentato la pressione su Ronald Koeman, allenatore e Joan Laporta, presidente dei membri. In questa stagione, il Granada è arrivato senza vittorie a Barcellona in quattro partite e dopo due sconfitte consecutive insieme in casa nell’ultima settimana del derby dell’Andalusia contro il Real Betis. Ha conquistato il Barcellona al Camp Nou l’ultima volta che hanno giocato nel mese di aprile.

 “È un peccato”, ha detto Araújo. “Se fossimo riusciti a segnare prima avremmo potuto ottenere la vittoria. Dopo il gol iniziale si sono seduti in difesa e questo ci ha reso le cose difficili”.

Il pareggio ha lasciato il Barcellona al 7° posto, cinque fattori dal capo del Real Madrid con una ricreazione in mano.

Allenato da Robert Moreno, ex supervisore della Spagna, il Granada ha aperto le marcature due minuti dopo l’inizio della partita con un colpo di testa di Domingos Duarte su calcio piazzato. Il Barcellona ha sprecato due ottime occasioni per pareggiare prima dell’intervallo. Sergi Roberto sconfigge la traversa dall’interno del mondo e il colpo di testa di Araujo è stato luminosamente salvato dal portiere Luis Maximiano Granada.

Anche Luuk de Jong e Memphis non hanno approfittato delle occasioni da rete nel secondo tempo, ma Araujo ha finalmente rotto con un colpo di testa da distanza ravvicinata al 90esimo.

 “Sappiamo che il Barça non sta attraversando un buon momento ed era importante cercare di sfruttarlo all’inizio”, ha detto Duarte. “Guadagnare un punto al Camp Nou è sempre bello, ma siamo arrivati ​​vicini ai tre punti. Alla fine anche loro hanno avuto molte occasioni. È stato un risultato giusto».

A causa di incidenti, Koeman non poteva dipendere da diversi giocatori insieme a Pedri Gonzalez e Jordi Alba.

Nel secondo tempo, ha aggiunto diversi bambini insieme al diciassettenne Gavi e Riqui Puig che hanno organizzato il pareggio di Araujo. Philippe Coutinho è stato uno dei tanti giocatori cambiati. Il veterano difensore Gerard Pique ha giocato come attaccante dopo essere entrato in questo sport negli ultimi minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *