Emmanuel Macron, Presidente francese ha annunciato la morte di Adnan AI Sahrawi

Emmanuel Macron, il presidente francese ha fatto un annuncio mercoledì in tarda serata sulla morte di Adnan Al Sahrawi, un leader dell’affiliato dell’ISIS nel Sahara. L’uccisione di Abu Walid AI Sahrawi è “un grande successo” per l’esercito francese secondo Macron dopo più di 8 anni di lotta contro gli estremisti nel sub-Sahara. Ha inoltre twittato che AI ​​Sahrawi “è stato neutralizzato dalle forze francesi”, ma non ha fornito ulteriori dettagli. AI Sahrawi è morto a causa di un attacco della forza Barkhane da parte della Francia, che combatte i jihadisti nel sub-Sahara secondo Florence Parly, ministro della Difesa. “È un colpo decisivo contro questo gruppo terroristico”, ha twittato. “La nostra lotta continua”.

Nel 2020, il capo militante era dietro l’uccisione degli operatori umanitari francesi ed era persino ricercato dagli Stati Uniti per un attacco letale del 2017 in Niger contro le sue truppe. Stati Uniti Thad ha dichiarato un importo di $ 5 milioni di ricompensa per informazioni su dove si trovasse.

Da settimane si sono diffuse voci sulla morte del leader militante in Mali, anche se nessuna conferma era arrivata dalle autorità della regione.

Non è stato subito chiaro dove sia stato ucciso esattamente AI Sahrawi, anche se il suo gruppo è stato accusato di diversi attacchi lungo il confine tra Niger e Mali. Nella regione sub-sahariana, l’esercito francese ha combattuto contro gli estremisti dove un tempo era il potere coloniale, dopo aver superato nel 2013 nel nord del Mali. Ma, nel mese di giugno, è stato annunciato dal signor Macron che un grande ritorno nella forza antimilitante della Francia Barkhane nel sub-Sahara dopo più di 8 anni di esistenza militare nella vasta regione per concentrarsi ripetutamente sul sostegno locale forze armate e operazioni antiterrorismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *