ven. Set 17th, 2021

Martedì, una terza dose di vaccini COVID-19 è stata approvata dal regolamento sanitario della Spagna per quelli con un sistema immunitario severamente negoziato. È anche approvato per le persone che hanno una debole difesa dai tradizionali sistemi di immunizzazione a due dosi. Questa presunta dose di richiamo deve essere somministrata 28 giorni dopo la dose precedente in alcuni casi e significativamente il tipo di dose simile deve essere utilizzato dalla Commissione per la sanità pubblica in una dichiarazione. Non sarebbe chiaro quante persone otterrebbero questi scatti.

È stato affermato dall’autorità che non sono ancora state fornite informazioni solide per consigliare di somministrare queste dosi di richiamo alla popolazione comune. Secondo l’Agenzia europea per i medicinali, questo mese stava valutando una possibile dose di richiamo dei vaccini corona, che può essere somministrata sei mesi dopo la seconda dose.

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha chiesto una moratoria sulla dose minima di richiamo del vaccino COVID-19 fino alla fine del mese di settembre per rendere disponibili più dosi per coloro che hanno scarso accesso ai vaccini nei paesi. È stato deciso dall’OMS che prima confermeranno la disponibilità della dose e poi elaboreranno con ulteriori. È stato deciso di somministrare la dose di richiamo alle persone la cui immunità è risultata bassa poiché hanno maggiori probabilità di contrarre i sintomi di COVID-19. Questa dose di richiamo aumenterà l’immunità delle persone che hanno un’immunità bassa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *