Category Archives: Viaggi

Dubai: 5 motivi per non andarci!

Era ora… finalmente un bel viaggio in una meta incredibile!

Era quello che pensavo… luci, scintilli, fontane in festa… chissà cosa mi avrebbe aspettato… ed invece vado via da Dubai contento di tornare in Italia. Ed ora vi spiego perchè:

Clima rovente tutto l’anno (tranne a novebre e dicembre)

Dubai è sui tropici, vicino al deserto. Il sole è forte tutti i giorni dell’anno e per quasi otto o nove mesi si può andare in spiaggia e fare attività all’aria aperta. Però già da marzo il clima diventa estremamente caldo e l’aria irrespirabile, con temperature anche sopra i 40 gradi e umidità al di sopra del 70%!

Costi astronomici

Abbiamo mangiato in ristoranti fantastici, unici, prelibati. Ed anche in posti popolari… ma i prezzi sono sempre altissimi! Per una macedonia e due gelati si arriva a pagare anche 30€, per due piatti di pasta e una coca cola oltre 70€!

Weekend a Parigi, non potete non andare al “Paris Jazz Festival 2015”

Parigi ha appena inaugurato la 22a edizione del Paris Jazz Festival, la grande manifestazione dedicata al magico universo del jazz internazionale, e ai suoi maggiori talenti contemporanei: per due mesi, tutti i sabati e le domeniche la città sarà animata da una vivace kermesse di spettacoli dal vivo e attività di vario tipo. L’obiettivo? Avvicinare il pubblico a uno dei generi musicali più raffinati e affascinanti di sempre. Il programma di quest’anno – come al solito ricchissimo – conduce alla scoperta del meglio del jazz internazionale e delle sue principali contaminazioni, concentrandosi sulle tendenze stilistiche attualmente in voga nei sette poli jazzistici più influenti: New York, Londra, Roma, Tokyo, Tel Aviv, Bamako e Stoccolma. Il programma include un totale di 31 concerti, distribuiti negli otto weekend compresi tra il 7 giugno e il 26 luglio 2015. Ai concerti si aggiungono poi dibattiti, conferenze, laboratori musicali e altre iniziative a tema, che saranno aperte a tutti. Tra i grandi nomi degli artisti attesi per quest’edizione, spiccano quelli di Yves Rousseau Quartet, Airelle Besson & Rhoda Scott, Stracho Temelkovski, World Kora Trio, Habib Koité & Eric Bibb, Boubacar Traoré, Songhoy Blues, Maya Belsitzman & Matan Ephrat – giusto per fermarci ai più popolari. Per assistere ai concerti è necessario acquistare i biglietti d’ingresso per i singoli eventi oppure il Festival Pass, il cui prezzo è comunque ridotto, facendo del Paris Jazz Festival un’occasione imperdibile, sia per gli appassionati sia per i profani che desiderano avvicinarsi al genere.

Vacanze in Croazia: alla scoperta di Milna

Milna è una delle località più interessanti di Bràc (Brazza), la bellissima isoletta ubicata a sud della costa dalmata. Il paesino si trova collocato nella parte occidentale dell’isola, a circa 18 chilometri dal capoluogo Supetar, e risulta compreso nel territorio dell’affascinante regione croata di Splitsko-Dalmatinska Zupanija (spalatino-dalmata).

Cosa vedere a Milna

Milna è una meta molto rinomata sul fronte turistico, in quanto offre numerose possibilità a chi desidera trascorrere una vacanza all’insegna del relax, a contatto con una natura di incredibile bellezza. Come è facile immaginare, il primo privilegio di una località del genere è legato alla sua offerta balneare, che risulta tra le più rinomate del litorale croato. Lambite da un mare cristallino dalle infinite sfumature di turchese, le sue baie si trovano strette nell’abbraccio di un golfo che le protegge dalle intemperie, motivo per cui godono di un clima mite e temperato durante tutto l’anno. Inoltre, la spiaggia presenta una particolarità di grande fascino: costituita da uno scintillante tappeto di ciottoli della rinomata pietra di Bràc – un particolare tipo di pietra dai toni chiari, tipica dell’isoletta – mostra un’atmosfera lunare di rara suggestione.

Un pò di storia

Trento: ecco perchè la qualità della vita è al top

Trento1[1]

Trento è una delle dieci città del mondo considerate “intelligenti” (smart) e selezionate per diventare un laboratorio dove si applicano tecnologie per individuare soluzioni ai problemi quotidiani dei cittadini, dal traffico all’inquinamento, dallo sviluppo economico a una gestione sostenibile delle risorse naturali. L’annuncio è stato dato oggi da IEEE. «Abbiamo considerato Trento un candidato ideale perché ha risposto in maniera esaustiva a tutti i criteri del bando di gara, fornendo prove convincenti che Trento è ben posizionata per utilizzare le risorse offerte attraverso l’IEEE Smart Cities Initiative e dimostrando che gli investimenti in capitale umano e finanziario nel progetto di Trento come smart city sono ben riposti» ha scritto Gilles Betis, chairman del gruppo di lavoro di IEEE Smart Cities Initiative, nella lettera di assegnazione.

La scorsa primavera il Comune di Trento aveva presentato la propria candidatura per partecipare alla “IEEE Smart Cities Initiative”, progetto finalizzato a selezionare e coinvolgere dieci città in tutto il mondo distintesi per i propri programmi e le loro soluzioni di “città intelligenti” (“smart city”), che possano fungere da modello e da punto di riferimento. Il fine ultimo di IEEE è che ciascuna delle dieci città condivida con i membri del team IEEE e con le altre città, i risultati ottenuti e soprattutto le lezioni apprese, allo scopo di aiutare tutti i partecipanti al progetto a prendere decisioni più informate ed evitare di “reinventare la ruota” nella loro evoluzione di smart city, nonché di semplificare la strada a città di Paesi emergenti. Ognuna delle città selezionate è chiamata a sviluppare un progetto in un’area specifica. Trento è stata scelta come città nella quale la IEEE (la più importante organizzazione al mondo nell’ambito dell’ingegneria elettrica, elettronica e delle tecnologie dell’informazione) affronterà il tema della qualità della vita. Secondo i modelli attualmente prevalenti, l’intelligenza di una città si manifesta nella sua capacità di risolvere in modo sostenibile i problemi della comunità. È pertanto espressione del capitale umano, intellettuale, sociale e relazionale della città ed è legata alla disponibilità e alla capacità di utilizzo delle moderne tecnologie da parte della popolazione.

Estate 2014? Ecco cinque motivi per visitare Poznan spendendo meno!

Anche se le guide di viaggio discutono sempre sul “periodo migliore per visitare” una città, alla fine bisogna dire che ogni stagione ha i suoi vantaggi, le sue feste, il suo cibo, le sue mode.

Abbiamo scoperto Poznan per caso leggendo delle recensioni su easyviaggio e abbiamo notato come tutti i turisti ne parlino molto bene sia per visitarla in inverno che in estate.

Perchè dovremmo visitare questa perla della Polonia? Ecco di seguito 5 motivi:

1) Il gelato

Da italiani siamo amanti del gelato… ma anche a Poznan il gelato va alla grande! La gelateria più popolare a Poznan è “Wytwornia Lodow Tradycyjnych” (che significa “Produttore di gelato tradizionale”), che ha due negozi nella città.

gelato Poznan ragazza

Ci sono code di fronte a questo negozio, code anche di centinaia di persone che aspettano il loro gelato.

La gelateria ha pochi gusti, circa otto, ma sono tutti incredibilmente saporiti e fatti con amore. E se trovate troppa coda qui, provate altre gelaterie, ne troverete di altrettante buone (seppur non allo stesso livello!). Pranzare con un gelato non ha prezzo… ed è economico!

Voglia di mare? Ecco le 10 spiagge più belle al mondo

Le vacanze estive sono alle porte e non sapete dove andare? Volete trovare nuove mete lontane con spiagge da sogno? Ecco per voi un elenco delle 10 migliori spiagge dove passare un estate indimenticabile!

Ok, iniziamo con un paese forse non così conosciuto per le sue spiagge, la Nuova Zelanda . Questa è la spiaggia Tolaga Bay sulla punta orientale dell’Isola del Nord. Qui è presente un pontile lungo 600 metri – il più lungo del paese, uno dei più lunghi al mondo!

banco su Seychelles Beach

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi