Category Archives: Manifestazioni

Il brutto tempo mette in ginocchio il deltaplano

_full[1]Anno difficile per il volo libero in deltaplano e parapendio, causa il brutto tempo che ha messo in serie difficoltà gli organizzatori delle manifestazioni.

Nell’area di volo del Monte Cucco in Umbria si sono chiusi i campionati italiani di deltaplano disputati su cinque prove tra i 75 ed i 115 km. Alla competizione erano presenti settanta piloti. La vittoria è andata per l’ennesima volta ad Alex Ploner (San Cassiano, Bolzano), pluricampione del mondo, seguito da Christian Ciech, trentino trapiantato a Varese, e da Suan Selenati di Arta Terme (Udine), protagonista lo scorso anno di un lungo cross attraverso i Balcani, dal Friuli fino al monte Olimpo in Grecia. La Icaro di Varese si conferma produttore di ali altamente competitive. 

Da Kopaonik in Serbia la nazionale di parapendio è ritornata con una medaglia di bronzo faticosamente guadagnata alle spalle di Svizzera e Germania. Un Campionato Europeo sfortunato dal punto di vista meteo, con poche prove valide disputate in condizioni non ottimali. Nelle classifiche individuali vince il tedesco Torsten Siegel con Luca Donini di Molveno (Trento) migliore degli italiani in settima posizione. In campo femminile ha vinto la francese Seiko Fukuoka Naville. Gli altri componenti del team erano Davide Cassetta (Torino), i trentini Christian Biasi e Nicola Donini, gli altoatesini Franz Erlacher, Peter Gebhard e Joachim Oberhauser, Silvia Buzzi Ferraris (Milano), Nicole Fedele (Gemona del Friuli) ed il CT Alberto Castagna di Milano. Ventidue le nazioni in gara. 

L’Airbus A350 di Qatar volerà a Farnborough

image001Volerà al salone aeronautico di Farnborough la prossima settimana un Airbus A350 nella livrea Qatar Aiways. E’ la prima volta che il nuovo aereo vola in un salone europeo.    Qatar Airways è cliente di lancio del nuovo bimotore a fusoliera larga di Airbus.  Mentre l’A350 sarà in volo nei cieli di Londra, saranno presenti, in mostra statica, anche un Airbus A320 e un Boeing 787 Dreamliner della compagnia del Qatar.

“Qatar Airways è determinata a dare ai suoi passeggeri la migliore qualità nell’esperienza del volo” dice Akbar Al Baker,  amministratore delegato di Qatar Airways; “coloro che saranno presenti all’Air Show potranno verificare ciò che stiamo preparando. Questi aerei sono il simbolo della nostra crescita, del nostro dinamismo e della costante attenzione alla qualità”.

“Da diversi anni il salone di Farnborough è un punto fermo nel nostro calendario di eventi” ha aggiunto Al Baker. Ci aspettiamo quindi una settimana molto interessante”.

L’entrata dell’A350 XWB in servizio di linea con Qatar Airways è prevista nel quarto trimestre, dopo la conclusione dell’ultima fase di collaudi in volo e la certificazione dell’innovativo aereo.

Oggi il via al campionato italiano di parapendio a Sestola

Si apre il campionato italiano di parapendio a Sestola (Modena) e fino al 12 nugoli di vele multicolori ravviveranno il cielo sopra le montagne modenesi, bolognesi e reggiane.

Decollando dal monte Calvanella in zona Pian del Falco, un prato posto a quota 1525 metri ai piedi del monte Cimone (m 2165), il maggior rilievo dell’Appennino dell’Emilia Romagna, questi mezzi che volano senza motore, sfruttando le masse d’aria ascensionali, saranno impegnati su percorsi aerei che possono estendersi per decine di chilometri. Infatti saranno le condizioni meteo di ciascuna giornata di gara che determineranno la lunghezza dei tragitti, contrassegnati da punti salienti del territorio che i piloti dovranno toccare, confermando l’aggiramento tramite GPS.

Verbania e Torino: due date da segnare per il Parapendio

Dal 2 al 6 luglio circa cinquanta tra i migliori piloti al mondo, provenienti da una ventina di nazioni, si sfideranno nel cielo del lago d’Orta durante Acroaria, coppa del mondo di acrobazia in parapendio. Dalla sponda del lungo lago di Omegna (Verbania) tutti i giorni, a partire dalle ore 11, il pubblico potrà seguire le evoluzioni spettacolari di questi mezzi che si reggono in volo senza motore. I decolli avverranno dal Mottarone a circa 1400 metri d’altezza. I partecipanti dovranno eseguire peripezie acrobatiche in singolo od a coppie, queste ultime dette “syncro”, prima di atterrare su un’enorme zattera galleggiante. Una giuria assegnerà i punteggi per determinare la classifica finale.

Come le scorse edizioni, anche questo appuntamento è organizzato dalla locale associazione Voglia di Volo. Molte le iniziative di contorno alla manifestazione a partire da La Testa fra le Nuvole, mercoledì 2 luglio, una giornata di eventi dedicati ai ragazzi e legati al volo libero in deltaplano e parapendio ed agli aquiloni, con la collaborazione dell’oratorio Sacro Cuore. Tutte le sere musica dal vivo alla Fly Fest presso il tendone dell’area ristoro sul lungo lago, mentre dalle 18 alle 22 al cinema dell’oratorio saranno proiettati filmati di volo libero ed avventure legate al cielo.

Sempre sul lungo lago saranno esposte le foto partecipanti al concorso “Il Mondo visto dall’Alto”, con possibilità per il pubblico di votare l’immagine migliore, ed al Salone Santa Marta gli aquiloni artistici, una mostra di vere opere d’arte. 

Emirates inaugura il primo “Pelé-ane” in occasione dei Mondiali FIFA

Image_1_Emirates'_Global_Ambassador_Pele_signs_the_Boein g_777-300ER

Solo poche ore il fischio d’inizio della Coppa del Mondo in Brasile, Emirates, partner ufficiale della FIFA, ha svelato il primo Boeing 777-300ER firmato dal Global Ambassador della Compagnia e tre volte campione del Mondo, Pelé.

Il velivolo unico, ribattezzato “Pelè-ane”, sarà attivo quest’estate sulla rotta Dubai-San Paolo. Riconoscibile sia dall’aria che da terra, il velivolo, di 350 posti, è caratterizzato da un design creativo, specifico per la Coppa del Mondo FIFA, realizzato sulla fusoliera e contrassegnato dalla firma della leggenda del calcio brasiliana. Due ulteriori Boeing 777 “Pelé-ane” saranno inaugurati durante il giorno dell’inaugurazione e un Airbus A380 sarà lanciato successivamente. Inoltre, 115 Boeing 777 della flotta Emirates, che porteranno i fans del calcio in Brasile, saranno caratterizzati da un grande logo FIFA World Cup.

I fortunati passeggeri che andranno in Brasile, potranno inoltre sperimentare in altri modi gli altri aspetti del torneo:

In aeroporto: Il buzz intorno al trofeo inizia qui, specialmente nell’hub di Dubai, dove è possibile vedere, al check in, le immagini a grandezza naturale degli # AllTimeGreats Pelè e Cristiano Ronaldo. Nelle fantastiche lounge Emirates a Dubai e nel mondo, i passeggeri possono rilassarsi e seguire le partite.

In Fiuli al via i British Open

Si svolgeranno a Gemona del Friuli (UD) dal 1 al 7 giugno i British Open 2014, gara internazionale di volo libero a distanza valida come Pre Coppa del Mondo.
La competizione è organizzata dalla società sportiva Volo Libero Friuli in collaborazione con la British Hang Gliding and Paragliding Association (Bhpa) di Leicester,  che gestisce una consistente rete di realtà associative legate al mondo del volo nel Regno Unito. Non è la prima volta che la Bhpa viene in l’Italia per realizzare il suo grosso evento sportivo, ma stavolta la proposta di Volo Libero Friuli ha convinto l’associazione inglese a scegliere il cielo delle Prealpi Giulie, un ambiente naturalistico a cui si aggiungono delle strutture finalizzate alla pratica degli sport “estremi” inseriti nel progetto “Città dello sport e del benstare”, che vede coinvolti numerosi enti locali e realtà sportive dell’alto Friuli.

A partire dal 1 giugno, e per altri 7 giorni, a Gemona del Friuli arriveranno ben 132 piloti provenienti da tutto il mondo, pronti a sfidarsi in una gara a distanza che li vedrà percorrere il cielo del nord-est Italia, dalle Dolomiti Friulane fino alla Slovenia. La competizione è stata organizzata da Volo Libero Friuli sotto forma di Pre Coppa del Mondo, con l’obiettivo di ospitare nel 2016 una vera e propria Coppa del Mondo di volo a distanza: un incaricato della Paragliding World Cup Association (PWCA), che ha sede in Francia, sarà presente a Gemona durante la competizione  e valuterà se ci sono i presupposti per organizzare una gara di Coppa  del Mondo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi