Non aspettate la pensione per viaggiare! 8 motivi per farlo ora!

Il viaggio è un sogno che molte persone rimandano (insieme ad una lista intera di altre cose) fino alla pensione.

Ma è davvero una cosa realistica? Sarà davvero facile viaggiare quando si smette di lavorare?

Ecco  10 buoni motivi per cui non è necessario attendere di andare in pensione per cominciare a viaggiare .

Probabilmente costerà di più viaggiare quando sarai più grande

Se sfruttate una assicurazione prima di viaggiare considerate che essa è molto più costosa per viaggiatori più anziani. Inoltre, più si viventa anziani, più si diventa viziati… quindi si vogliono maggiori comfort e posti più comodi… avete mai visto un anziano dormire in un ostello della gioventù?

Potresti morire prima

Attualmente il 17% degli uomini morirà tra i 25 anni e i 65 anni. E se sarai uno di loro? Per le donne, le probabilità sono migliori, ma c’è ancora circa un 10% di possibilità di morire tra i 25 e i 65 anni.

La vita ha l’abitudine di entrare nel modo

La vita si complica man mano che ci si invecchia. Si potrebbe sposare qualcuno che non vuole viaggiare o il vostro partner attuale può decidere che non vuole muoversi. Se diventi un nonno, i vostri figli potrebbero avere bisogno di aiuto per i loro piccoli. Ancora più comunemente, si potrebbe finire di dover curare i vostri genitori che invecchiano. In breve, mille cose potrebbero cambiare, rendendo più difficile per voi fare un viaggio.

Vuoi essere sano abbastanza per viaggiare?

E’ un fatto triste, ma la nostra salute spesso può iniziare a prendere una svolta per il peggio proprio mentre ci avviciniamo al pensionamento. La vostra salute potrebbe diminuire a tal punto che il viaggio è difficile o quasi impossibile.

Ansioso di andare in Australia o sulle scale della Torre Eiffel?Assicurati di essere abbastanza in salute quando andate in pensione per essere ancora in grado di farlo.

Il Centers for Disease Control (CDC) dice che quasi il 23% degli americani over 65 sono in cattiva salute.

Il mondo, cambia costantemente!

Se c’è un posto che si desidera andare a visitare ora, tenete a mente che il mondo può cambiare molto prima di andare in pensione. Gemme nascoste sono sempre più difficili da trovare e sempre più persone sono in viaggio per tutto il tempo. Il mondo sta diventando un luogo più piccolo ogni anno e la nostra destinazione da sogno è spesso uno stato d’animo.

Dieci anni fa visitare le piramidi in Egitto era una consuetudine. Oggi i disordini politici hanno reso l’Egitto un luogo molto più pericoloso da visitare. La stessa cosa si può dire per Kiev, la capitale dell’Ucraina. Naturalmente, luoghi incantevoli possono cambiare in meglio (basta guardare a Sarajevo, che era bombardata nel 1990), ma non si sa mai.

Che cosa succede se si perde il coraggio?

Partire all’avventura è come un muscolo; se non si utilizza, si atrofizza. Se non si viaggia affatto quando sei più giovane, avrete il coraggio di cominciare dopo il pensionamento? Sarete così abituati alla vostra routine che sarà impossibile liberarsi da essa…

I vostri figli sono giovani una volta sola

Se avete bimbi piccoli, pensare al regalo che si potrebbe dare loro, consentendo loro di vedere il mondo, mentre sono giovani. Certo, in viaggio con i più piccoli può essere difficile, ma può essere un’esperienza incredibile. Se avete in programma di viaggiare con i vostri ragazzi più grandi quando andate in pensione, considerare questo: da allora, i vostri figli potrebbero avere una propria vita, e non hanno il tempo di girovagare per il mondo con te.

E se siete a corto di soldi?

Un sacco di cose possono far variare il vostro portafoglio. Il divorzio, la perdita di un posto di lavoro nel corso della vita, l’aumento dei costi delle case, l’aumento dei costi di assistenza sanitaria, o solo un aumento del costo della vita può spingere tutta la vostra data di pensionamento successivamente, o significa che devi andare in pensione prima con meno soldi. Che cosa ti rende così sicuro che tutto ad un tratto avrai più soldi da spendere in viaggio se non può permettersi ora?

Carpe diem, bambino

Cogli l’attimo. La vita è breve e dolce e hai solo una possibilità di sfruttarla. Se veramente si vuole viaggiare fallo… e fallo ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi