Aeroporti: marzo positivo per gli scali italiani

aeroporto_thumb.jpgRipresa in atto per gli scali italiani.

Il mese di marzo si e’ chiuso in positivo per gli aeroporti italiani con un aumento dell’1,5% rispetto allo stesso mese del 2013. Secondo i dati di Assaeroporti 17 scali hanno riportato dati positivi sul fronte del traffico passeggeri.

Come sempre primo per numero di viaggiatori è lo scalo di Fiumicino con 2,8 milioni (+ 1,6%) di passeggeri, seguito da Malpensa con 1,5 milioni. Positivo anche il dato di Ciampino con quasi 398.000 passeggeri, un aumento del 21,9%. In crescita Bergamo che, con 662.242 pax, ha archiviato il mese in crescita del 4%;

In calo Venezia (560.564 pax, meno 4,3% rispetto a marzo 2013), Treviso (- 6,3%, poco piu’ di 156.000 passeggeri) e Verona con 166.485 passeggeri (-14,1%).

Al sud si registra il dato positivo dell’aeroporto di Napoli con passeggeri in aumento del 3,1% per un totale di 372.973, la tenuta dello scalo di Bari (+1%, 259.699 passeggeri) e la crescita di Brindisi che con 142.784 passeggeri registra un +4,9%.

Interessante il dato di Lamezia Terme che sfiora i 150.000 passeggeri (+10%), mentre e’ completamente negativo il bilancio dello scalo di Reggio Calabria con soli 38.121 (-7%).

Nelle isole boom di Catania con 479.300 pax (+12,3%) e Palermo (+3,6%, 293.934 pax) mentre si registra il tracollo dello scalo di Trapani, che perde l’11,2% (87.252). In Sardegna, l’unico scalo con segno positivo è Olbia con 50.541 passeggeri (+6,3%);

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi