Monthly Archives: maggio 2014

Ecco come trovare un auto senza problemi quando arrivate in aeroporto!

Your Personal JamesNel vasto mondo del travel la gestione dell’ultimo miglio rappresenta per gli operatori professionali un sasso nella scarpa. La ground transportation, segmento che a livello globale è stimato in circa 40 bilioni di dollari, rappresenta una criticità soprattuto nel settore dei transfer.

La polverizzazione dell’offerta (decine di migliaia di piccoli fornitori di auto a noleggio con conducente) rende complesso per Tour Operator e Agenzie che operano nell’incoming e nell’outgoing offrire in maniere efficiente, economica e standardizzata il servizio ai propri clienti. Parallelamente anche la gestione dei preventivi, mancando uno standard di prezzi omogeneo a livello nazionale, rappresenta una complessità in termini di tempi di gestione e di risposta da parte dei fornitori.

Oggi tutto cambia. Sull’onda di successi consolidati nati e cresciuti negli USA, dall’Italia oggi parte una piccola rivoluzione.

Your Personal James, start-up tutta italiana, nasce dell’idea di offrire una soluzione tecnologica B2B, rivolta al mercato professionale del Travel, pensata per gestire i preventivi e la prenotazione di transfer di manager, singoli e gruppi. È un sistema semplice, veloce e conveniente per organizzare gli spostamenti in città.

Qatar Airways raddoppia: in due al prezzo di uno

image001Quest’estate Qatar Airways offre un viaggio in business class a cinque stelle con l’esclusiva offerta 2 per 1 business, due persone al prezzo di uno.

Basta acquistare i biglietti entro il 30 maggio per viaggiare in due al prezzo di uno nella pluripremiata business class di Qatar Airways: il secondo viaggiatore pagherà solo tasse e supplementi. Il viaggio può iniziare a partire dal primo giugno e concludersi entro il 31 agosto 2014.

Cosa c’è di meglio che viaggiare in business class non per business ma per vacanza! Si può così godere della business class non come ufficio volante ma come salotto e ristorante, gustando i piatti dei celebrity chef accompagnati da vini e champagne pregiati. E se la vacanza serve per riposare e per ricaricarsi, con le poltrone che diventano letti si comincia subito dopo il decollo.

Roma Drone: grande affluenza per un mercato in crescita?

DroneHunter_1Boom di visitatori per la prima edizione del “Roma Drone Expo&Show”, il salone aeronautico sui droni che si è svolto nello scorso weekend a Roma. Nei due giorni della manifestazione, le presenze hanno raggiunto le 6mila persone, tra cui centinaia di operatori ed esperti, italiani e di molti Paesi del mondo, ma anche numerosi giovani ed appassionati. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha voluto assegnare una medaglia di rappresentanza a questo primo importante evento nazionale dedicato ai velivoli radiocomandati. Lo storico “Stadio Alfredo Berra” è stato trasformato in un “villaggio”, con gli stand di una quarantina di enti e aziende. Vere star dell’evento, i due sofisticati mezzi dell’Aeronautica Militare, il “Predator” e lo “Strix C”, che sono stati molto apprezzati e fotografati dal pubblico. Grande affluenza anche ai dodici workshop e conferenze, che hanno visto la presenza dei massimi esperti italiani nel settore. La manifestazione, promossa dall’associazione Ifimedia e organizzata da Mediarkè, ha già dato appuntamento al prossimo anno: la seconda edizione si svolgerà sempre a Roma nella primavera del 2015.

Già in questa prima edizione, “Roma Drone Expo&Show” ha visto la presenza dell’elite della drone community italiana. Tra gli oltre 40 espositori, hanno figurato infatti aziende dell’importanza di Finmeccanica – Selex ES, IDS Ingegneria dei Sistemi, Nimbus e Aermatica, oltre a realtà consolidate come Italdron, MicroGeo, Sematron Italia, Aibotix Italia, Leica Geosystem, SkyRobotic, Superelectric, Menci, Airmap. EuroUSC, GM Spazio, Cloud-Cam, Flying Eye, Aerodron, PRS, Elitaliana e anche a imprese e consorzi di recente costituzione come TopView, Airmovie, Elicampro, FlyValue, Archidron, DeepBlue, ADPM, NewThread e RPAS Experts. Importante anche la presenza tra gli espositori di enti e istituzioni scientifiche, come ENEA, INGV, Università Sapienza di Roma e Politecnico di Milano. In mostra, oltre 50 droni ad ala fissa e rotante, di ogni tipo e modello, da un piccolo quadricottero grande come il palmo di una mano al grande drone-dirigibile Nimbus EOS Xi. La sicurezza dello “Stadio Alfredo Berra” è stata assicurata 24 ore su 24 dal personale e dai sistemi elettronici di allarme del Gruppo Securitas Metronotte.

Viaggiate negli USA? Potete volare con poco!

birds14n-1-web[1]

Avete in progamma un viaggio negli USA? La meta numero uno al mondo come attrattività turistica è ricca di posti da vedere. Peccato che distanze sono enormi (oltre 8 fusi orari tra est ed ovest). Visitare tutti e 52 gli stati è davvero impossibile!

Come visitare gli USA spendendo il meno possibile è possibile?

Come scritto in qualche articolo fa per la Cina, anche per gli USA girare a piedi, in bicicletta o in bici è praticamente impossibile. Si potrebbe visitare gli USA con i super treni, ma perchè non provare un mezzo economico e facilmente accessibile a tutti?

Una meta facilmente raggiungibile, spendendo poco.

Facendo le giuste scelte e qualche ricerca su internet è possibile visitare tutte le principali mete del paese: dai castelli di New York (la Big Apple) alle ville di Washington, dalle cascate del nevada fino alle tortuose strade della california, gli USA sono un paese ricco di sfumature e posti davvero inediti.

Benvenuta Hop!

La compagnia aerea Hop! arriva in Italia! Nata dall’unione di Hop!-Brit Air, Hop!-Airlinair e Hop!-Regional, Hop! è la compagnia di riferimento per le tratte in Francia e in Europa.

In Italia copre 6 città: Milano, Roma, Bologna, Firenze, Napoli e Venezia.

Hélène Abraham, Deputy General Director di Hop!, ha affermato: “L’Italia costituisce una base importante per la nostra compagnia aerea, che abbiamo deciso di presidiare con partenze da 6 città. Le coincidenze nell’hub di Lione, a cui si arriva da tutti gli scali, consentono ai nostri clienti Italiani di raggiungere in poco tempo e in tutta facilità più di 20 destinazioni in Francia e in Europa. Crediamo fermamente nel potenziale di sviluppo delle linee in partenza dall’Italia e siamo molto fiduciosi sulle performance del 2014“.

Hélène Abraham svela anche alcune imminenti novità: “A partire da quest’estate, Hop! offre il programma più ampio per la destinazione Corsica, con oltre 30 rotte. Grazie a un accordo di code sharing con Air Corsica, Hop! rafforzerà ulteriormente la propria offerta di voli tra la Corsica e la terra ferma (via Lione) con 44 tratte“.

Quando il Barcelona incontra Qatar Airways

image001

Il Boeing 777 di Qatar Airways con la livrea del Barcelona è atterrato per la prima volta all’aeroporto El Prat di Barcellona. Ad attenderlo l’intera squadra accompagnata da Josep Maria Bartomeu, Presidente del club.

La livrea dell’aereo abbina il logo di Qatar Airways con i colori della bandiera del Barça, accompagnati dallo slogan ‘A team that unites the world’ (una squadra che unisce il mondo), introdotto nel famoso spot ideato per sostenere tale partenariato.

“Siamo entusiasti di vedere atterrare a Barcellona, la città dei nostri partner, il Boeing 777 di Qatar Airways con la livrea speciale per il FCB,” ha detto Akbar Al Baker, amministratore delegato di Qatar Airways. “Il primo atterraggio del velivolo è stato reso ancora più speciale dalla presenza dei giocatori e dei dirigenti del club. Questo aereo rappresenta sia la nostra compagnia che il club del Barcelona e dimostra ulteriormente con quanta forza crediamo in questa partnership”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi