Aereo dirottato: è giallo

Foto ANSA

E’ il copilota il dirottatore dell’aereo della Ethiopan Airlines in volo da Addis Abeba a Roma atterrato questa mattina a Ginevra.

Il dirottatore di 31 anni ha affermato di voler chiedere asilo politico alla Svizzera perché ha detto di “sentirsi minacciato” in patria. Salvi tutti i passeggeri a bordo, ignoranti del fatto fino a quando l’aereo non aveva superato il Sudan.

Subito dopo il dirottamento l’aereo è stato intercettato da due caccia all’altezza della Sicilia. I Caccia hanno quindi scortato il liner fino in Francia, dove è stato preso in consegna da altri aerei militari francesi.

Secondo alcuni testimoni il copilota ha minacciato di far cadere l’aereo se il pilota non avesse smesso di tentare di entrare nella cabina di pilotaggio. Il tutto è accaduto dopo mezzanotte quando il pilota è stato chiuso in bagno e da li le conseguenti minacce.

A bordo dell’aereo c’erano 193 persone di cui 138 i passeggeri italiani. L’aereo è atterrato a Ginevra alle ore 06:05. La compagnia aerea Ethiopian Airlines ha confermato che il volo ET-702 “è stato costretto a procedere verso l’aeroporto di Ginevra”. Il velivolo è atterrato a Ginevra, si legge in un comunicato della Ethiopian Airlines e “tutti i passeggeri ed i membri dell’equipaggio sono sani e salvi nel’aeroporto di Ginevra”.

One Response to Aereo dirottato: è giallo

  1. Renzo scrive:

    Che dire, il mondo sta IMPAZZENDO !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi