Emirates: sponsor per la Rugby World Cup 2015 e 2019

EMIRATESA380.jpg

Emirates, il “connettore globale” di persone e luoghi, e la Rugby World Cup Limited ( RWCL ) hanno annunciato oggi un accordo di sponsorizzazione per le Rugby World Cup 2015 e 2019 che si terranno rispettivamente in Inghilterra e in Giappone.

Emirates ha  anche esteso la sponsorizzazione degli ufficiali di gara del Rugby Board (IRB ) fino alla fine del 2019, che include per la prima volta nella storia della Rugby World Cup (RWC) i diritti di sponsorizzare delle maglie degli Ufficiali di Gara sul campo di gioco durante il torneo. Fin dall’inizio della RWC nel 1987, nessun marchio ha mai rappresentato gli indumenti sportivi di giocatori o arbitri.

“Il Rugby è una parte fondamentale del portfolio delle sponsorizzazioni sportive di Emirates.  Abbiamo sostenuto il rugby in tutto il mondo per oltre 20 anni, e siamo lieti di aver contribuito a collegare centinaia di migliaia di appassionati di rugby in tutto il mondo attraverso questi eventi. Il rugby è uno sport mondiale che raggiunge un pubblico internazionale, e molti di questi sono passeggeri Emirates. Il torneo 2011 in Nuova Zelanda è stato il Rugby Cup più trasmesso al Mondo, e prevediamo che le prossime due Coppe del Mondo di Rugby saranno le più spettacolari. Per Emirates, è stata una decisione naturale assumere il ruolo di primo Partner mondiale della Coppa del Mondo di entrambi i tornei di Inghilterra e Giappone, e in qualità di compagnia aerea ufficiale non vediamo l’ora che i fan volino con noi per godere in prima persona dell’evento” , ha dichiarato Tim Clark, Presidente di Emirates Airline.

“Siamo entusiasti di rinnovare la nostra duratura e prestigiosa partnership con Emirates. Emirates è un forte campione del rugby mondiale e la riconferma di questo accordo con un marchio di fama mondiale, nonché leader indiscusso nel settore del trasporto aereo, sottolinea ulteriormente l’enorme prestigio della Rugby World Cup nei mercati mondiali di sport e business”, ha dichiarato Brett Gosper, IRB Chief Executive e Managing Director della Rugby World Cup limited.

In termini di accordo, Emirates sarà sia Partner che compagnia aerea mondiale ufficiale della Rugby World Cup 2015 e 2019. Il consueto logo ‘ Fly Emirates ‘ adornerà le magliette degli ufficiali di gara, ed Emirates avrà il suo marchio raffigurato in tutti gli stadi di Inghilterra e Giappone, dove si disputeranno le partite durante le sei settimane dei lunghi tornei.

L’annuncio di Emirates come Partner Mondiale della Rugby World Cup è stato accolto con apprezzamento dai membri della organizzazione della Coppa del Mondo di Rugby 2015 e 2019. Debbie JEvanS , CEO del Comitato Organizzatore per l’Inghilterra 2015 ha aggiunto: “Siamo lieti di dare il benvenuto ad Emirates come compagnia aerea ufficiale della Coppa del Mondo di Rugby, una società che intrattiene una lunga collaborazione con lo sport del rugby. Siamo lieti di lavorare a stretto contatto con loro fino alla Rugby World Cup 2015”.

“La Rugby World Cup 2019 sarà la prima coppa di rugby in Giappone e Asia. Siamo entusiasti che Emirates sarà la compagnia aerea ufficiale del torneo. La Rugby World Cup contribuirà notevolmente a potenziare e a far crescere il rugby in Giappone, e con così tanti visitatori in previsione darà anche un notevole impulso al turismo e al commercio”, ha dichiarato Kojo Tokumasu , General Manager del Giappone nel 2019 .

La RWC 2015 prenderà il via il 18 settembre al Twickenham Stadium di Londra, con i padroni di casa inglesi che metteranno in campo una squadra ancora da decidere contro l’Oceania 1. Finora al torneo si sono qualificati 13 paesi, mentre le restanti sette squadre che porteranno il numero dei partecipanti a 20  verranno stabilite attraverso gare di qualificazione nei prossimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi