Cracovia: una città nella neve… vista dallo spazio

L’immagine è stata ottenuta dal satellite coreano Kompsat-2 e mostra la città di Cracovia, nella Polonia meridionale, sotto una fitta coltre di neve.

Il fiume Vistola attraversa serpeggiando la parte superiore dell’immagine. La porzione di fiume mostrata scorre da ovest ad est, mentre si  snoda in direzione nord per poi sfociare nel Mar Baltico (non visibile nell’immagine).

Cracovia sorge all’interno di una valle posizionata ai piedi della catena montuosa dei Carpazi e conta un significativo numero di riserve naturali di grande valore ecologico. Nominata Capitale Europea della Cultura nel 2000, la città conserva anche una ricca eredità culturale, con testimonianze architettoniche delle epoche del Gotico, del Rinascimento e del Barocco. Inoltre, Cracovia è sede di una delle più antiche università del mondo: l’Università Jagellonica. 

Nella porzione centrale sinistra dell’immagine, appena a nord del fiume, si trova la Città Vecchia, lo storico distretto centrale di origine medievale. L’area ospita la più grande piazza-mercato d’Europa, ornata da numerose case storiche, palazzi e chiese.

A partire dal 1978, la Città Vecchia è stata dichiarata dall’UNESCO Patrimonio Mondiale. In passato è stata il centro della vita politica della Polonia, fino a quando il re Sigismondo III Vasa spostò la sua corte a Varsavia, alla fine del 1500.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi