Complimenti comandante! L’Alitalia ha un eroe in più!

20130929-alitalia-fiumicino-660x420L’anno 2013 è l’anno della rottura dei carrelli: prima la WizzAir a Roma Fiumicino, poi un Cessna qualche mese fa… ora un A320 dell’Alitalia proveniente da Madrid.

Per fortuna, forse anche merito del pilota, tutti i passeggeri sono rimasti illesi. L’atterraggio su Fiumucino è stato attuato come “atterraggio di emergenza”, con il lo spargimento sulla pista di schiuma, per ridurre l’attrito e ridurre così il pericolo di incendio.

Secondo molte fonti, l’aereo aveva tentato più volte l’atterraggio, poi è stato deciso di usare le procedure di emergenza, e da qui l’intervento di squadre di Vigili del Fuoco. Nonostante la paura a bordo i passeggeri hanno fatto i complimenti al comandante per l’atterraggio (eletto anche da RDS come uomo dell’anno).

Il comandante, compresa l’avaria al carrello, ha chiesto conferma alla torre di controllo. Confermato il guasto, ha ripreso a circolare attorno all’aeroporto per ridurre la quantità di carburante. Poi, una volta insaponata la pista, ha proceduto ad effettuare l’atterraggio su due soli carrelli.

I passeggeri, come da prassi, sono stati evacuati attraverso gli scivoli laterali in totale calma e sicurezza.

Nel frattempo l’Enac e l’Agenzia Nazionale per la sicurezza del volo hanno disposto l’apertura di un’inchiesta sull’atterraggio, con l’invio di due investigatori per svolgere un sopralluogo. L’operatività dei voli però è tornata in tarda serata regolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi