Daily Archives: 25 ottobre 2013

Lanciato il calendario delle hostess Ryanair: ecco alcune foto!

Hostess Calendario Ryanair 2014

Ecco svelato il Calendario di Beneficenza delle Assistenti di Volo Ryanair 2014, attraverso il quale spera di raccogliere oltre €100.000 a favore di Teenage Cancer Trust, portando il totale dei proventi raccolti dalle splendide assistenti di volo a oltre €700.000 da quando il primo calendario è stato pubblicato nel 2008.

Il Calendario di Beneficenza delle Assistenti di Volo Ryanair 2014 è il migliore in assoluto, presentando 13 assistenti di volo da schianto, in costume da bagno, nella location di Chania, Creta.  Le Associazioni benefiche hanno fatto domanda di partnership in numero record, con più di 400 richieste ricevute e, alla fine, le assistenti di volo Ryanair hanno scelto l’ente benefico Teenage Cancer Trust del Regno Unito come destinatario degli interi proventi del calendario 2014.

Teenage Cancer Trust è la sola associazione benefica del Regno Unito dedicata a migliorare la qualità della vita e le possibilità di sopravvivenza dei giovani tra i 13 e i 24 anni affetti da tumore. L’Ente finanzia e costruisce unità specialistiche presso gli ospedali del servizio sanitario britannico e fornisce uno staff dedicato, riunendo i giovani pazienti affinché siano curati da esperti di cancro adolescenziale.

Emirates punta a far volare 70 milioni di passeggeri nel 2020

EMIRATESA380_thumb.jpgEmirates prevede di far volare 70 milioni di passeggeri nel 2020, e la compagnia aerea – insieme con i suoi partner a Dubai – sta lavorando per assicurarsi che tutte le infrastrutture siano pronte per supportare e sostenere questa crescita significativa.

I piani sono stati svelati dal Presidente di Emirates Airline Tim Clark durante un incontro con i delegati del Bureau International des Expositions (BIE), in visita negli Emirati Arabi Uniti per decidere su quale città ospiterà il World Expo 2020. Dubai è una delle candidate.

Entro il 2020, avremo più di 250 velivoli che trasporteranno 70 milioni di passeggeri in tutto il mondo. Questo farà di noi la più grande compagnia aerea del pianeta per traffico internazionale”, ha dichiarato Clark.

Ha aggiunto” Tuttavia, essere la più grande compagnia al mondo non è il nostro obiettivo finale. Il nostro traguardo è sempre stato quello di collegare i viaggiatori di tutto il mondo verso le destinazioni del nostro network, con uno stop singolo nell’hub di Dubai. La posizione strategica di Dubai rende possibile servire quasi il 90% della popolazione globale con voli non-stop, come accade per la tratta di 16 ore tra Dubai e Houston – effettuata con il Boeing 777-300ER, o per il collegamento di 14 ore tra Dubai e Sydney, effettuato con l’Airbus A380. La nostra posizione è un vantaggio strategico. I manager di Dubai hanno riconosciuto questo vantaggio fin dall’inizio: è per questo che Emirates sta investendo sui più avanzati velivoli a lungo raggio, ed è per questo che Dubai ha investito nel corso degli anni per sviluppare la propria infrastruttura per il commercio internazionale e il turismo. “

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi