Virgin Atlantic: si riprende a volare da Londra a Città del Capo

Virgin-Atlantic[1]La compagnia aerea Virgin riprenderà il suo servizio stagionale verso Città del Capo, con voli giornalieri da Londra a partire dal 27 ottobre.

Virgin Atlantic opera voli da Johannesburg a Londra tutto l’anno, e da Cape Town a Londra da ottobre a marzo, quando i turisti britannici hanno in programma di visitare le spiagge calde di Città del Capo.

La compagnia aerea ha anche migliorato il suo programma con l’introduzione del più grande Airbus A340-600 per i voli il Giovedi, il Sabato e la Domenica da Città del Capo. Con il nuovo servizio, Virgin Atlantic offrirà quasi 5.000 posti in più sulla rotta del Capo-Heathrow rispetto allo scorso anno, e oltre 8.000 posti a sedere più di quanto originariamente previsto.

Simon Newton-Smith, direttore generale Virgin per il Sud Africa, ha detto che la Virgin Atlantic è felice di tornare a Cape Town con voli giornalieri. Lo scorso ottobre, quando Virgin Atlantic ripre i suoi voli diretti da Città del Capo a Londra, Newton-Smith disse: “Città del Capo è una delle mete turistiche principali in Sud Africa, con le sue belle spiagge e le circostanti aziende vinicole.Vogliamo rendere più facile per i viaggiatori internazionali visitare la città”.

Vediamo ora il prezzo dei biglietti. Facendo una ricerca dei voli da Londra su volagratis.com (Londra – Città del Capo) in un periodo “tranquillo” (7 novembre – 15 novembre) ci si rende però conto che i voli offerti dalla compagnia non sono poi i più economici: 1210 Euro A/R contro i 752 € di Emirates (che però fa scalo a Dubai).

E voi? Cosa preferite? Voli diretto pagando comodità e qualcosa in più o volo con scalo risparmiando qualcosa?

One Response to Virgin Atlantic: si riprende a volare da Londra a Città del Capo

  1. Mauro scrive:

    La qualità di un volo Emirates è comunque superiore di gran lunga a quanto offerto da Virgin Atlantic.
    Non dimentichiamo che nel 2011 l’autorevole sito SkyTrax ha declassato Virgin Atlantic da 4 stelle a 3 stelle nella sua classifica di merito. Cosa che non è certo successa ad Emirates, che mantiene le quattro stelle, subito dietro a “mostri sacri” come Qatar Airways e Singapore Airlines.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi