La CIA ammette: l’Area 51 esiste

Documenti recentemente declassificati della CIA confermano l’esistenza di un piccolo appezzamento di terreno a nord di Las Vegas, conosciuto come Area 51.

L’Area 51, sede dello schianto di un’astronave aliena, è stato il luogo in cui gli USA hanno testato in totale segretezza gli U-2 e gli aerei spia F-117.

TriangularUFO2_thumb.jpgIl rilascio della nuova informazione è parte di un enorme declassificazione dei programmi di spionaggio tra il 1954 e il 1974. Aerei spia sono stati utilizzati pesantemente durante la Guerra Fredda per tenere sotto controllo i movimenti delle truppe, navi e le implementazioni di missili. Durante la crisi dei missili di Cuba, nel 1962, un U-2 è stato abbattuto sopra Cuba, creando forti tensioni tra gli Stati Uniti e l’Unione Sovietica.

Ma l’Area 51 rimane nota per gli UFO e gli omini verdi. Infatti, a pagina 72 del rapporto declassificato, si parla di UFO.

L’U-2 ha volato a 60.000 piedi, al di sopra di ciò che è stato pensato per essere possibile all’epoca. Gli aerei di linea civili volano 20.000 piedi più basso. Quando gli U-2 volavano, la maggior parte dei piloti riferiva di strani oggetti sopra le loro teste, a quote anche molto più alte.

“Test ad alta quota portarono ad un effetto collaterale imprevisto – un enorme aumento nelle segnalazioni di oggetti volanti non identificati (UFO),” si legge nella relazione. Chiaramente l’U-2 era un programma classificato, il che significava tali avvistamenti non potevano essere spiegati. Così la United States Air Force fece qualcosa per spiegare i rapporti UFO classificandoli come eventi naturali.”Air investigatori Forza allora tentato di spiegare tali avvistamenti collegandoli ai fenomeni naturali.”

Il rapporto declassificato dice che gli U-2 e i voli Oxcart sono stati causa di più della metà di tutti i rapporti UFO negli anni 1950 e 1960.

Ma questo documento declassificato dimostra che era solo la punta dell’iceberg. Secondo il National Security Archive, le 390 pagine di materiale declassificato contengono:

  • Numerosi riferimenti all’Area 51 e Groom Lake, con una cartina della zona.
  • I nomi di tutti i piloti che hanno volato sugli U-2 
  • Una tabella (allegato D) che fornisce tutti i voli degli U-2 sopra l’Unione Sovietica – data, numeri di missione, pilota, Campo d’aviazione, carico utile, e percorso. Le mappe mostrano tutte le rotte.

L’Area 51 è diventata un fenomeno internazionale dopo il presunto schianto di un UFO in quella zona. Ad oltre 50 anni di distanza gli interrogativi restano… il mistero continua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi