Asiana Airlines: per ora solo 2 le vittime dell’incidente

Incidente di San Francisco della Asiana Airlines. Per ora il bilancio è di due vittime e 182 feriti, di cui 49 gravi.

La compagnia aerea asiatica si è schiantata in fase di atterraggio all’aereoporto di San Francisco. Le due vittime sono due bambine cinesi di 16 anni, Ye Mengyuan e Wang Linija, studentesse, sedute nella parte posteriore dell’aereo al momento dell’impatto al suolo.

Secondo le ultime ricostruzioni si è trattato di un errore umano. Per uno dei sopravvissuti il Boeing 777 “volava basso” e con un angolo di incidenza elevato. Inoltre sempre da alcune ricostruzioni dei sopravvissuti, al momento dell’atterraggio l’aereo aveva un assetto non parallelo alla pista ma fortemente angolato.

Il presidente della Compagnia Asiana Yoon Young-doo ha dichiarato che tutte le cause dell’incidente verranno accertate. Lo stesso presidente ha affermato che non crede alla possibilità di guasti meccanici. Yoon ha anche chiesto scusa. “Chino il capo e estendo le mie profonde scuse” ai passeggeri, alle loro famiglie e al popolo della Corea del Sud per l’incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi