F-35: le impressioni di un pilota inglese

Jim Schofield è diventato il primo pilota dell’Air Force inglese ad aver completato un atterraggio verticale di un Lockheed Martin F-35B a decollo corto e atterraggio verticale (STOVL) lo scorso 28 maggio.

Dopo il volo, Schofield ha commentato la capacità di gestione del F-35B. “L’F-35 ha veramente rivoluzionato il concetto di STOVL”, ha dichiarato Schofield. “Con i vecchi velivoli, come l’Harrier, il pilota ha dovuto sempre lavorare duramente per atterrare verticalmente. Ora con l’F-35B, con la semplice pressione di un tasto l’aereo si trasforma in modalità ‘breve atterraggio, decollo o atterraggio verticale’. Questo significa che i piloti avranno bisogno di meno formazione e il funzionamento del velivolo sarà molto più sicuro rispetto ai tipi precedenti. E ‘un aereo fantastico a volare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi