Kepler: la fine di un era?

Keplero, l’occhio da 600 milioni di dollari ha una ruota danneggiata, necessarie al posizionamento dei quattro pannelli solari. Ogni 3 mesi, la sonda deve ruotare di 90 gradi in modo che i pannelli solari ruotino verso il sole, pur mantenendo la sua precisa visione sui pianeti lontani.

La NASA non ha detto se questo guasto dirà il termine fine a questo incredibile strumento, e afferma che che farà tutto il possibile per risolvere il problema per prolungare la vita del telescopio. “La navicella è stabile “, ha detto Charles Sobeck, project manager presso Ames Research Center.

La sonda al momento è in modalità provvisoria e gli ingegneri studiano le possibili soluzioni. Indipendentemente da come le cose finiscono per Keplero, gli scienziati concordano sul fatto che i dati raccolti dallo strumento nel corso degli ultimi anni sono più che sufficienti per suggellare la missione come “un successo spettacolare.”

“Keplero è solo una storia meravigliosa, la gente non credeva che saremmo stati in grado di trovare pianeti, ed eccoci qui, dopo aver raggiunto tutti i traguardi che abbiamo voluto con la missione Kepler”, ha detto John Grunsfeld, amministratore associato della NASA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi