Eurocopter apre Systemhaus, centro di sviluppo elicotteri, a Donauwörth

NPA EC135 T2 (© Copyright Eurocopter Japan, Chikako Hirano)Eurocopter ha inaugurato Systemhaus, il suo nuovo centro di sviluppo elicotteri, a Donauwörth, in Germania, alla presenza del Primo Ministro bavarese Horst Seehofer.

La struttura, all’interno della quale lavorano circa 900 persone, offre un sistema pienamente integrato di capacità ingegneristiche per la produzione di elicotteri di Eurocopter, leader globale in questo mercato, presso la sua sede tedesca – un aspetto chiave all’interno della strategia d’innovazione della società a livello globale.

Questo nuovo centro di sviluppo permette a Eurocopter di gestire l’intero ciclo di vita dei suoi elicotteri all’interno di una sola sede in Germania, coprendo tutti gli aspetti, dalla ricerca, allo sviluppo e costruzione dei prototipi, passando attraverso la produzione e l’assemblaggio finale – insieme a formazione, assistenza e miglioramento del prodotto. All’incirca 900 dipendenti si stanno trasferendo dalla sede di Ottobrunn vicino a Monaco a quella di Donauwörth, dove la forza lavoro salirà a circa 6.500 persone.

“L’inaugurazione di Systemhaus è un decisivo passo in avanti all’interno della strategia industriale di Eurocopter,” ha spiegato Guillaume Faury, CEO di Eurocopter. “Acquisendo la piena capacità di sistema per sviluppare, produrre e manutenere gli elicotteri a Donauwörth, generiamo notevoli vantaggi in termini di prodotto e cicli tecnologici. Questo rappresenta un investimento a lungo termine con un impatto di vasta portata che andrà fondamentalmente sia a beneficiare i nostri clienti che a rafforzare la nostra competitività”.Il nuovo Systemhaus incorpora moderne strutture per effettuare test e ricerche all’avanguardia, fra cui simulatori, trainer di avioniche, laboratori, centri per i test e un’officina per i prototipi. Questo nuovo centro dedicato all’innovazione ospita anche il SUZ (System Support Centre) per la flotta di elicotteri delle forze armate tedesche (Bundeswehr), compresi gli elicotteri da trasporto NH90 e CH-53 e l’elicottero d’attacco Tiger.

Fin dai lavori di costruzione di Systemhaus, iniziati nel luglio del 2011, Eurocopter ha investito circa 100 milioni di euro per questo progetto. Con i suoi 30.000 metri quadrati di superficie, lo stabilimento è stato il più grande progetto edilizio della regione.

Un progetto paragonabile a Systemhaus si sta realizzando presso la sede Eurocopter di Marignane, vicino a Marsiglia nel sud della Francia. Eurocopter sta, infatti, costruendo anche lì un nuovo centro di sviluppo, che fa parte anch’esso della strategia di innovazione e tecnologia sostenibile della società.

TT&A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi