Daily Archives: 17 maggio 2013

Kepler: la fine di un era?

Keplero, l’occhio da 600 milioni di dollari ha una ruota danneggiata, necessarie al posizionamento dei quattro pannelli solari. Ogni 3 mesi, la sonda deve ruotare di 90 gradi in modo che i pannelli solari ruotino verso il sole, pur mantenendo la sua precisa visione sui pianeti lontani.

Emirates e JetBlue espandono la loro partnership

EmiratesA380.jpg.jpgJetBlue Airways, l’ Hometown Airline™ di New York, e Emirates, la compagnia aerea basata a Dubai e una delle compagnie con la crescita più rapida al mondo, hanno annunciato l’intenzione di espandere la loro attuale partnership in favore di un codeshare bilaterale, sottoposto all’approvazione della FAA (Federal Aviation Administration) e del DOT (Department of Transportation) e soggetto al parere delle autorità governative straniere. Nell’accordo di espansione, JetBlue metterà il suo codice “B6” su tutti i voli attualmente effettuati da Emirates tra gli USA e l’aeroporto internazionale di Dubai, oltre che su quello tra New York e Milano.

L’accordo vuole approfondire la partnership ormai triennale tra JetBlue e Emirates. Emirates ha iniziato mettendo il suo codice su alcuni voli JetBlue effettuati nel mese di aprile 2012, in  espansione di un accordo che risale al 2010.L’attuale codeshare offerto da Emirates sui voli JetBlue include 28 destinazioni tra cui Boston, Chicago, Orlando e Porto Rico. Dal Marzo di quest’anno, Emirates ha iniziato ad inserire il suo codice su altre rotte JetBlue, tra cui Bridgetown, Barbados, Cancun, Messico, Montego Bay, Jamaica e Santo Domingo, Santiago e Punta Cana, nella Repubblica Dominicana. Con l’accordo esistente, i clienti potranno usufruire di un solo biglietto per i voli di entrambe le Compagnie, più altri vantaggi come uno sportello per il check in dedicato e il trasferimento bagaglio.

I membri di Skywards, il programma per il frequent flyer di Emirates, potranno guadagnare Miglia sui voli JetBlue e riscattare le miglia per i voli verso le 77 destinazioni raggiunte da JetBlue nelle Americhe. Allo stesso modo, i membri di TrueBlue – il programma fedeltà dedicato ai clienti JetBlue – possono guadagnare punti sui voli Emirates in tutto il mondo. 

Airbus, Air Canada e BioFuelNet Canada puntano sui carburanti alternativi per l’aviazione

Airbus, Air Canada e BioFuelNet Canada, ospiti all’Università McGill di Montreal, hanno formato una partnership per valutare le soluzioni canadesi relative alla produzione di carburanti sostenibili per il trasporto aereo con l’obiettivo a lungo termine di rifornire Air Canada. La prima valutazione è attesa per la fine del 2013. La partnership è stata annunciata durante l’Air Transport Action Group (ATAG) Aviation and Environment workshop a Montreal.

La partnership fornirà uno studio preliminare sui diversi procedimenti e sulle materie prime per la produzione di carburanti alternativi, esaminando nuove vie innovative e la totale sostenibilità delle soluzioni.

Air_Canada_777[1]Air Canada ha già effettuato due voli utilizzando il biocarburante e in entrambe le occasioni abbiamo notevolmente ridotto le emissioni. Siamo molto lieti di partecipare a questo progetto per incoraggiare lo sviluppo di una fonte alternativa di carburante in Canada. Le nuove tecnologie, così come i carburanti alternativi, rappresentano uno dei modi con cui la nostra industria punta a ridurre le proprie emissioni, al fine di raggiungere l’obiettivo carbon-neutral entro il 2020 e oltre,” ha commentato Paul Whitty, Director of Fuel Purchasing and Supply di Air Canada e Presidente dell’Air Canada Alternative Fuels Working Group.

“I biocarburanti per l’aviazione rappresentano uno dei modi più promettenti per ridurre l’impronta di CO2 nell’industria dell’aviazione, rendendo i viaggi aerei più rispettosi dell’ambiente”, ha dichiarato Donald Smith, Presidente di BioFuelNet e Professore presso l’Università McGill.  “Airbus gioca un ruolo di primaria importanza in un settore impegnato a trovare le fonti di carburante più sostenibili per il futuro dei viaggi aerei. La partnership con Airbus è di grande importanza per BioFuelNet Canada”. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi