Rivoluzione EasyJet: si vola da Milano a Belgrado

Si tratta di una vera e propria rivoluzione. EasyJet è la prima compagnia low-cost ad aprire una tratta da Milano a Belgrado, in Serbia.

Il volo, già operativo dallo scorso 19 aprile, è annuale (e quindi non legato alla stagione estiva) ed è operato con un Airbus A-319 tre volte a settimana (mercoledì, venerdì e domenica). Le tariffe sono molto convenienti e partono da 31,99 euro, tasse incluse. Per quanto riguarda gli orari:

  • Milano Malpensa – Belgrado 13.25-15.10
  • Belgrado-Milano Malpensa 15.45-17.30

Provando a prenotare un volo Easyjet su volagratis si può notare come si trovano offerte molto convenienti già a partire dal 4 giugno (ritorno 6 giugno) a 71 € o il 28 maggio (ritorno 1,2 o 3 giugno) a 73€.

Per Frances Ouseley, direttore di easyJet in Italia, “con questo nuovo collegamento, easyJet potrà rendere facili e accessibili anche i viaggi tra Milano e Belgrado, due città molto importanti sia per flussi d’affari che per viaggi di piacere. A oggi serviamo 30 paesi in Europa e Nord Africa, con oltre 600 destinazioni in più di 130 aeroporti. E siamo orgogliosi di volare ora anche in Serbia. Siamo felici di continuare a offrire sempre maggiore scelta ai nostri passeggeri, e di contribuire ad aumentare il numero di visitatori nelle varie destinazioni, supportando così i mercati in cui operiamo. Prevediamo di trasportare 40.000 passeggeri su questa nuova rotta nel primo anno di operazioni”.

Belgrado: una città giovane

La capitale della Serbia, crocevia tra Oriente e Occidente, è una città di oltre 1 milione di abitanti completamente rinata dopo la fine della guerra del Kosovo.
Molto vicina all’Italia, la capitale è facilmente raggiungibile sia terra che via aria.
La città è molto estesa ed è quindi molto difficile visitarla tutta a piedi. Muoversi in bicicletta può essere una buona idea per scoprire il bello di questa città.

Alloggiare a Belgrado
E’ molto semplice trovare un albergo qui, sono numerosi infatti gli hotel a quattro e cinque stelle situati nella zona Nuova Belgrado. E’ ancora più semplice trovare alloggi economici in appartamenti o ostelli. I prezzi sono molto modici: per una notte in albergo è difficile spendere più di 20-30 euro.

Mangiare a Belgrado
La cucina locale è molto eterogenea. Il piatto forte è la carne con fagioli e verze. Famosa è la karadjordjeva snicla, preparata con vitello stufato, formaggio, prosciutto e patatine fritte.
La maggior parte dei ristoranti di Belgrado serve la cucina tradizionale, ma sono molti i ristoranti internazionali, in particolare cucina cinese ed italiana.

Belgrado da vedere
Consigliamo il quartiere Skadarlija, situato nel centro storico di Belgrado, la Montmartre della Serbia per il suo aspetto e per l’atmosfera calda ed accogliente.
Knez Mihailova è la più vasta area pedonale del centro di Belgrado. Qui è possibile ammirare numerosi edifici, monumenti storici e abitazioni costruite alla fine del 1880, come ad esempio: il Parco Fortezza (Kalemegdan), Piazza della Repubblica (Trg Republike) e il Teatro Nazionale (Narodno Pozoriste).

E se avete voglia di fare una gita nel verde vi consigliamo il parco Topčider, formatosi nella valle dell’omonimo fiume. Qui i cittadini vengono a passeggiare o a riposarsi anche in inverno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi