Marte colpito da una cometa nel 2014?

Molti di noi hanno ancora ben impresse nella mente le immagini della cometa Shoemaker-Levy 9 che si tuffò letteralmente nell’atmosfera di Giove. La gravità massiccia di Giove fece a pezzi quella cometa. Dal momento che Giove ha un’atmosfera così densa, tutti potettero vedere gli effetti dell’impatto sulla spessa atmosfera ma non sulla superficie del pianeta.

Ora il prossimo pianeta probabilmente bombardato da una cometa sarà il nostro vicino Marte. Gli astronomi dicono infatti che vi è una piccola possibilità che Marte possa essere colpito da una cometa nel 2014.

La parte più interessante di un potenziale impatto sulla superficie di Marte è che attualmente sono presenti delle sonde sulla superficie marziana e satelliti in orbita intorno al pianeta che potrebbero raccogliere una quantità incredibile di informazioni per gli scienziati. Un altro fatto interessante è che Marte non ha la spessa atmosfera gioviana per ammorbidire o oscurare l’impatto.

La cometa che potrebbe colpire Marte il prossimo anno si chiama C/2013 A1 ed è stata notata da un Osservatorio australiano il 3 gennaio 2013. Gli astronomi fanno notare però che le probabilità di impatto sono poche, ma gli scienziati descrivono come “non trascurabile”. Secondo gli scienziati, le probabilità di un impatto con la superficie di Marte sono 1 su 2000. La cometa dovrebbe avere un diametro di 0,6-1,9 km di larghezza e viaggiare a circa 200.000 Kmh. Se l’impatto avvenisse, rilascerebbe una energia pari a 35.000.000 di megatoni di TNT (la bomba su Hiroshima aveva una potenza di  12.5 Kilotoni di TNT).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi