Il futuro per Eurocopter: elicotteri autonomi

Eurocopter ha svelato un veicolo opzionalmente pilotato (OPV) basato sul suo bimotore leggero EC145.

Le capacità di essere pilotato opzionalmente si ottengono grazie ad una “scatola nera” integrata con il sistema avionico del velivolo.

L’elicottero può essere controllato da una stazione di terra o, più auspicabilmente, volare in totale autonomia. “Anche se c’è una stazione di terra, quello che si cerca è far volare il velivolo secondo un profilo di missione”, dice Dumont, CTO di Eurocopter.

La possibilità per il velivolo di volare con il “massimo livello di autonomia” presenta un “alto livello di interesse” per i potenziali clienti, sia civili che militari.

La tecnologia OPV può essere utilizzata in tutta la maggior parte della gamma Eurocopter con modifiche minime richieste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi