Osservata nel dettaglio l’atmosfera di un pianeta extrasolare

Pianeti.jpgFinora si conosceva la presenza di pianeti extrasolari in quasi tutte le stesse osservate. Ma nessuno aveva mai studiato l’atmosfera di questi pianeti.

Ebbene si, un gruppo di ricerca internazionale coordinato dall’astronoma canadese Quinn Konopacky, dell’università di Toronto è riuscita nell’intento ed ha mappato l’atmosfera del pianeta HR 8799c, a 130 anni luce dalla Terra.

Il pianeta è un gigante gassoso grande sette volte Giove. L’analisi, effettuata dallo spettrografo ad alta risoluzione Osiris, dell’Osservatorio Keck nelle Hawaii, ha mostrato la presenza di monossido di carbonio e vapore acqueo nell’atmosfera.

Calcolando il rapporto fra carbonio e ossigeno si è potuto constatare che il pianeta si è creato attraverso il meccanismo di accrescimento del nucleo, ossia un processo simile a quello che ha formato il Sistema Solare e che ha dato vita a pianeti giganti gassosi nelle regioni più esterne del Sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi