Ancona – Mosca: da giugno le Marche più vicine alla Russia

Ottima notizia per l’Aeroporto delle Marche: da giugno, per 18 settimane, decollerà un volo tra Ancona e l’aeroporto di Domodedovo di Mosca.

La novità è stata resa nota dal presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, che ha affermato: “il volo Ancona-Mosca sarà gestito da uno dei più grandi tour operator russi, Ics Group, che ha confezionato ‘pacchetti turistici Marche’ da offrire a circa 200 agenzie di viaggio russe, soprattutto dell’area di Mosca. I tour nelle Marche sono stati inseriti nel catalogo online di Ics e sappiamo che in pochi giorni ne sono già stati venduti numerosi”.

Almeno 10mila i turisti russi, “al primo posto fra i big spender, seguiti dai giapponesi”, che arriveranno nelle Marche.

In un periodo di forte crisi è questa una ottima notizia per le Marche e il turismo interno. Il volo Ancona-Mosca porterà infatti numerosi turisti russi in Marche (e Marchigiani in Russia). Inoltre sarà un ottimo strumento da parte dei manager ed imprenditori marchigiani per raggiungere più velocemente la Russia senza passare da altri aeroporti (come l’aeroporto Fiumicino di Roma).

Sempre secondo il presidente Spacca: “la Regione ha scelto di collaborare con il tour operator e non direttamente con la compagnia aerea perché in questo modo, accanto al volo, sarà garantita la vendita di pacchetti turistici per le Marche. L’interesse, a Mosca, è già molto forte come dimostra la vendita di numerosi pacchetti a pochi giorni dall’inserimento in catalogo. La Russia rappresenta nella strategia turistica regionale una delle aree di maggior appeal, anche in virtù della presenza di un crescente numero di turisti di fascia alta. Ma la Russia è anche uno dei mercati dove più forte è il processo di internazionalizzazione delle imprese marchigiane, soprattutto del settore della calzatura. Aver assicurato il volo diretto su Mosca, ‘vincendo’ la concorrenza di altri aeroporti del Centro Italia, è dunque un servizio di straordinaria importanza per il nostro tessuto di piccole e medie imprese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi