Curiosity: Marte è perforato!

Il rover della NASA Curiosity ha perforato una roccia marziana per la prima volta per raccogliere un campione di roccia e fornire la prova dell’esistenza di acqua nel passato del pianeta.

Questa è la prima volta che un robot ha perforato per una roccia per raccogliere un campione. Le immagini del foro possono essere osservate sul sito NASA.

“Il robot più avanzato mai progettato è oggi un laboratorio di analisi completamente operativo su Marte,” ha affermato John Grunsfeld, amministratore associato per la NASA. Curiosity ha perforato una roccia chiamata “John Klein”, dal nome del vice-direttore del progetto Mars Science Laboratory, morto nel 2011.

Nei prossimi giorni, i controllori di terra comanderanno il braccio del rover per elaborare il campione. La perforazione e l’analisi fa parte del NASA Mars Science Laboratory Project, che sta usando il rover Curiosity per capire se una zona di Marte abbia mai offerto un ambiente ospitale per la vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi