Boeing e Icelandair: accordo per 16 737 MAX

Icelandair 737-MAX8 & MAX9 Artwork

Boeing e Icelandair hanno annunciato  un ordine per 16 aerei 737 MAX, del valore di 1,6 miliardi di dollari a prezzi di listino. L’ordine, originariamente annunciato come un impegno per 12 aerei nel mese di dicembre 2012, è stato aumentato a 16 velivoli e comprende 737 MAX. L’annuncio di oggi porta il numero totale di 737 Maxs ordinati fino ad oggi a 1,180.

Il MAX 737 si basa sui punti di forza del 737 Next-Generation. Il MAX 737 incorpora le più recenti tecnologia CFM per fornire la massima efficienza, affidabilità e comfort ai passeggeri. Le compagnie aeree che operano con il MAX 737 vedranno un risparmio del 13 per cento nell’uso del carburante.

“Il MAX 737 sarà un’aggiunta eccellente per Icelandair, che consente al vettore di espandere le sue attività in Europa e Nord America” ha dichiarato Todd NELP, vice presidente delle vendite europee, Boeing Commercial Airplanes.

Il Gruppo Icelandair attualmente opera tramite una flotta Boeing  di 23 757 aerei. Il vettore islandese ha utilizzato la posizione geografica della sua Reykjavik a base di hub a metà strada tra il Nord America e l’Europa, come un’opportunità per costruire una rete sempre più estesa di oltre 35 destinazioni internazionali.

One Response to Boeing e Icelandair: accordo per 16 737 MAX

  1. […] Boeing e Icelandair: accordo per 16 737 MAX […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi