Meteora nel sud Italia? Ieri uno spettacolo unico!

20080930bolide_edin_small[1]

Ieri, 3 gennaio 2013, intorno alle 23:40, si è resa visibile una scia verde nei cieli del Sud Italia ed in particolar modo di Puglia e Basilicata.

Date le tante segnalazioni pervenuteci, si tratta sicuramente di un meteoroide incendiatosi nella nostra atmosfera. Si tratta ossia di un frammento di roccia che, entrando in contatto con la nostra atmosfera, inizia a prender fuoco a causa dell’attrito dell’aria sulla meteora stessa (essa viaggia a migliaia di km/h). Il bolide di ieri sera (questo il nome tecnico) aveva una colorazione verdastra, sinonimo di una composizione a base di ferro e, data la durata descritta, poteva essere grande qualche centimetro di diametro.

Talvolta questi bolidi possono esplodere dando vita a lampi di luce spettacolari (denominati flare). Seppur osservare un fenomeno di questi è un evento molto raro, si può dire che non è un evento eccezionale. Ogni giorno il nostro pianeta è bombardato da migliaia di questi piccoli corpi che non raggiungono la superficie a causa della protezione della nostra atmosfera.

Il fenomeno di ieri sera, al pari di altri, non è stato fotografato a causa della repentinità e dell’imprevedibilità degli stessi. La NASA, per ovviare a questo problema e studiare il fenomeno, dispone di una rete osservativa composta da decine di videocamere ad alta sensibilità capaci di scandagliare il cielo notturno a grande campo.

Via: Meteoweb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi