Daily Archives: 26 gennaio 2013

Qatar: quasi pronto il nuovo aeroporto da 28 milioni di passeggeri

Il primo aprile lo Stato del Qatar celebra l’apertura del nuovo di Doha. L’aeroporto è gestito interamente da Qatar Airways.

L’Hamad International Airport avrà una capacità operativa iniziale di 28 milioni di passeggeri, che aumenterà a 50 milioni a partire dal 2015. La prima fase del lavoro, iniziato nel 2005 è costata 15,5 miliardi di dollari.

12 compagnie aeree internazionali, saranno le prime ad operare nel nuovo aeroporto di Doha “Hamad International Airport” mentre nella seconda metà dell’anno sarà la volta di Qatar Airways a spostare tutte le sue operazioni con una transizione che garantirà l’attività di entrambi gli aeroporti fino alla seconda metà dell’anno.

“L’Hamad International Airport sarà il fiore all’occhiello dello Stato del Qatar e ne siamo orgogliosi”- ha detto Abdul Aziz Al Noami, presidente dell’Autorità per l’Aviazione Civile del Qatar – “Otto anni dopo l’avvio del progetto, a poche settimane dall’inizio delle operazioni di un capolavoro architettonico che migliora lo skyline di Doha e fornisce un ambiente nuovo per gli addetti ai lavori e per i viaggiatori provenienti da tutto il mondo, siamo riusciti a realizzare la visione di Sua Altezza l’Emiro Sheikh Hamad Bin Khalifa Al Thani.”

Alla realizzazione del nuovo aeroporto hanno partecipato diverse imprese italiane.

Emirates promuove Dubai per l’Expo 2020

Expo1

Emirates ha messo in campo la sua flotta di A380 per il World Expo del 2020.

La Compagnia aerea sta personalizzando i velivoli con stickers giganti, promuovendo la candidatura di Dubai come luogo dove tenere l’Expo tra sette anni.

Il primo aereo personalizzato con le parole” Expo 2020, Dubai città candidata” è stato l’EK 306, che è decollate lo scorso giovedi verso Beijing. Nelle prossime settimana l’intera flotta di A380 – composta al momento da 31 aerei – porterà il messaggio dedicato ad Expo 2020.

Il World Expo, manifestazione che si tiene ogni cinque anni, svoltasi per l’ultima volta a Shanghai, attrae milioni di visitatori da tutto il mondo. Questa potrebbe essere la prima volta in Medio Oriente, che rappresenterebbe una location di primissimo livello, con Emirates a fare da Premier Partner.

 “L’A380 rappresenta un simbolo di progresso ed incarna perfettamente il successo economico che Dubai ha ottenuto” ha dichiarato Tim Clark, Presidente di Emirates Airline. “ Emirates può contare sulla più grande flotta al mondo di A380 e, grazie all’interesse generato in un tutto il mondo da questi magnifici velivoli, può rappresentare  un’occasione di ulteriore sviluppo per Dubai”, ha aggiunto Clark.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi