Weekend con eDreams: a Bugarach per salvarsi dalla fine del mondo

bugarachvetta-del-monte1[1]

Ormai ci siamo, il 21 dicembre 2012, data scelta dai Maya per la fine della nostra specie (siamo sicuri che pensavano proprio alla fine del mondo?) è giunta.

E, mentre in tutto il mondo vengono diffuse immagini e video di possibili apocalissi, alcune persone hanno ben pensato di eleggere un piccolo paesino della Francia a meta naturale per sfuggire alla devastazione globale.

Il paese in questione si chiama Bugarach ed è facilmente raggiungibile tramite comodi voli low cost Easyjet e Vueling da Milano per Tolosa (solo 130 km)

Per molte persone a Bugarach accadono cose inspiegabili: fenomeni magnetici apparentemente senza leggi fisiche, visioni di strane luci nel cielo, la presenza di una fantomatica base che ospita un UFO proveniente da altri pianeti e dimensioni. E il mistero aumenta ancor più considerando che Bugarach è molto vicino a Rennes-le-Chateau, luogo del mistero per eccellenza dove pare sia custodito il Sacro Graal e vi sia la tomba di Maria Maddalena.

Nel frattempo i turisti dell’apocalisse aumentano giorno dopo giorno, a tal punto che le autorità hanno vietato l’accesso al paese fino a domenica: non perché gli eletti per la salvezza devono essere in pochi (come qualcuno afferma), ma per evitare che qualcuno si faccia male in un clima di assoluta ressa o si generino fenomeni di isteria collettiva in grado di portare a suicidi collettivi.

Bene, siete intenzionati anche voi a prendere un volo EasyJet e volare verso la salvezza? Sappiate che i prezzi nel paesino dei Pirenei sono aumentati tantissimo: camere private a partire da 1500 euro a notte, bottiglie d’acqua a 15 euro, posti roulotte da 500 euro al giorno.

Vabbè… ma cosa sono i soldi per salvarsi dalla fine del mondo?

In ogni caso, senza andare così lontano, vi consigliamo (sempre il 21-12-12) una gita presso Cisternino e Valle d’Itria. Qui vi è un altro “hot spot”, un altro punto della salvezza, dove potrete salvarvi dalla fine del mondo mangiando dell’ottima carne, assaporare gustosi vini locali e brindare, perché no, proprio alla fine del mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi