Fontanarossa, terza giornata. Piano Sigonella migliora ancora

SAC 2, lavori pista, 2 (FTN)SAC informa che oggi, terza giornata del Piano Sigonella 2012 – il sistema messo a punto insieme a Enac e in collaborazione con l’Aeronautica Militare del 41° Stormo per gestire l’evento straordinario dei lavori alla pista dell’Aeroporto di Catania Fontanarossa.- ha ulteriormente perfezionato i tempi dei servizi erogati ai passeggeri in transito.

Potenziati i turni del personale ai varchi di sicurezza che in mattinata hanno registrato delle criticità e migliorati i tempi di attesa per la riconsegna dei bagagli. Il report dell’Ufficio Analisi Dati della SAC registra per la giornata di ieri, 6 novembre, un tempo medio di attesa di 16 minuti con picchi massimi di 32’. Numeri che, in considerazione della straordinarietà dell’evento in corso – il rifacimento della pista di Fontanarossa dopo 50 anni di usura e la contestuale emigrazione di tutto il traffico civile in un aeroporto militare per la durata di 30 giorni (caso unico in Italia) –  confermano l’ esito positivo del Piano Sigonella 2012, pur in presenza di innegabili disagi per i passeggeri e per tutti gli addetti aeroportuali, impegnati in un contesto operativo eccezionale quale è quello di uno scalo militare, con vincoli e necessarie procedure di sicurezza.

Ieri, nella seconda giornata del Piano Sigonella, sono stati 8.325 i passeggeri in transito da Catania distribuiti fra 3338 arrivi e 3987 partenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi