Venere: uno strato ghiacciato sul pianeta?

Venere, il pianeta con una temperatura media di 464 gradi centigradi, nasconde uno strato freddo nella sua atmosfera. Sono questi i risultati delle osservazioni condotte dalla sonda Venus Express della Agezia Spaziale Europea (Esa) che ha esaminato il polo Sud del pianeta nella sua transizione fra giorno e notte.

Lo strato freddo, a 125 chilometri di altezza, avrebbe una temperatura di -175 gradi. Inoltre, ci sarebbe una buona probabilita' che ci sia anche la presenza di anidride carbonica ghiacciata, che sarebbe responsabile della luce che proviene da alcune regioni di questo pianeta, che appaiono come molto luminose. Gli scienziati sono stati sorpresi dal notare che in quello strato faccia piu' freddo che ovunque sul pianeta Terra, nonostante il fatto che Venere si trovi piu' vicino al Sole, rispetto al nostro pianeta. Venere si conferma comunque un mondo molto bizzarro, dato che e' anche piu' caldo di Mercurio, sebbene sia piu' lontano dal Sole rispetto a quest'ultimo.

Questa atmosfera cosi' particolare sarebbe il risultato di un micidiale effetto serra, dato che l'aria venusiana presenta una concentrazione di anidride carbonica del 96,5 per cento. “Lo strato freddo e' unico el suo genere, e Marte e la Terra, i pianeti 'cugini' di Venere, non hanno nulla di simile”, ha detto Hakan Svedhem, della missione Venus Express.

Via: AGÌ

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi