Un aeroporto per Mussolini?

L’Aeroporto? Lo intitoliamo al duce, Benito Mussolini. E’ questa la proposta choc dell’aeroporto di Forlì giunta per voce di Massimo Balzani, imprenditore e direttore di Unindustria Forlì.

Per l’imprenditore “sarebbe più identificabile la città, sfruttando il nome del suo concittadino più famoso. Il duce, appunto. Gli scali vicini di Rimini e Bologna? Beh, poi sarà un problema loro essere visibili. Sono sereno perché non sono fascista”. In effetti fu proprio Mussolini a volere lo scalo e, a distanza di anni, è proprio a lui che bisogna rendere grazie della geniale intuizione dell’epoca.
Al momento lo scalo è intestato a Luigi Ridolfi, aviatore forlivese della I guerra mondiale; La proposta di Massimo Balzani potrebbe essere una trovata pubblicitaria ma, dopo l’affermazione, è arrivata la reazione di molti esponenti del mondo politico.

Molti concittadini sarebbero a favore per portare nuovi turisti e soldi in città. Per altri si tratta di rievocare un fenomeno, quello del fascismo, distrutto in Italia e non più rievocabile se non per ricordare la nostra storia.

E voi? Come lo chiamereste lo scalo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi