Inaugurata dal Primo Ministro francese la Final Assembly Line dell’A350 XWB

A350_XWB_FAL_Inauguration_350_employees_on_stageA Tolosa il Primo Ministro Francese, Jean-Marc Ayrault e il Presidente e CEO di Airbus, Fabrice Brégier, hanno ufficialmente inaugurato la Linea di Assemblaggio Finale (FAL) dell’A350 XWB, di 74.000 metri quadrati. A pieno regime la FAL darà lavoro a circa 1.500 persone che, a partire dal 2018, costruiranno fino a 10 aeromobili al mese.

Alla cerimonia, che si è svolta all’interno della FAL, hanno partecipato rappresentanti politici francesi, rappresentanti dei governi dei paesi fondatori di Airbus, clienti, fornitori, top manager e oltre 1000 dipendenti di Airbus.

“L’innovazione è profondamente radicata nel nostro DNA e l’A350 XWB, l’aeromobile più nuovo e avanzato al mondo, ne è la piena dimostrazione. La Linea di Assemblaggio Finale dell’A350 XWB è dedicata a Roger Béteille, da cui prende il nome, una persona che oggi onoriamo, un pioniere dell’aviazione eccezionale, e uno dei più grandi innovatori del nostro settore”, ha dichiarato Fabrice Brégier, Presidente e CEO di Airbus.

“È per me un grande onore vedere il mio nome associato a questa splendida linea di assemblaggio finale dell’A350 di nuova generazione”, ha dichiarato Roger Béteille. “Il successo di Airbus è un esempio concreto dei risultati straordinari resi possibili dalla stretta collaborazione dei partner europei, un elemento essenziale che ha consentito a Airbus di diventare il primo e più grande costruttore di aeromobili a livello mondiale”.

Gli ospiti presenti alla cerimonia hanno potuto vedere l’A350 XWB prendere vita, con i primi due aeromobili (quello statico e il primo in grado di volare, l’MSN1) nei diversi stadi dell’assemblaggio finale.

L’aeromobile statico, che sarà usato esclusivamente per i test di terra, ha quasi completato il proprio assemblaggio che vede unita l’intera fusoliera, le due ali e il piano di coda verticale. L’aeromobile sarà trasferito all’hangar per i test statici nel sito di Tolosa Jean-Luc Lagardère, al fine di predisporre i test statici che inizieranno nella primavera del 2013. Anche l’assemblaggio del primo A350 XWB in grado di volare (l’MSN1) procede regolarmente e l’aeromobile ha già la fusoliera unita. Le ali, il piano di coda verticale e quello orizzontale dell’MSN1 sono all’interno della FAL e saranno uniti alla fusoliera agli inizi di novembre.

Roger Béteille è stato uno dei quattro fondatori di Airbus. Ha dato un contributo decisivo allo sviluppo dei comandi fly by wire, una delle più importanti innovazioni di Airbus, che è poi diventata uno standard del settore. Roger Béteille è stato anche responsabile dell’introduzione del primo bireattore wide-body al mondo: l’A300, che ha effettuato il suo primo volo 40 anni fa. Con l’inaugurazione di questa nuova FAL Airbus celebra la nuova generazione di bireattori wide-body: l’Airbus A350 XWB.

La Final Assembly Line dell’A350 XWB copre una superficie equivalente a circa 300 campi da tennis e ha il tetto parzialmente coperto da 22.000 metri quadrati di pannelli solari fotovoltaici che producono oltre la metà del fabbisogno energetico dell’edificio.

L’A350 XWB è la nuova Famiglia di aeromobili wide-body di media grandezza di Airbus. Questo aeromobile altamente efficiente incorpora le più avanzate conoscenze in termini di aerodinamica, progettazione e tecnologie avanzate con l’obiettivo di fornire un risparmio del 25% nel consumo di carburante e di costi operativi rispetto agli attuali concorrenti della stessa categoria. dimensioni. Oltre il 70% della struttura dell’A350 XWB è costituita da materiali tecnologicamente avanzati che comprendono materiali compositi (53%), titanio e leghe di alluminio di nuova generazione. L’innovativa fusoliera realizzata in Plastica Rinforzata con Fibra di Carbonio (CFRP) è più leggera e assicura una più agevole manutenzione e un minore consumo di carburante. L’A350 XWB beneficia dell’elevato livello di competenza acquisita da Airbus nell’incorporare materiali compositi nei propri aeromobili.

La Famiglia A350 XWB è offerta in tre versioni per il trasporto passeggeri con una vera e propria capacità di lungo raggio e un’autonomia fino a 8.500mn / 15.580km. In una tipica configurazione in tre classi l’A350-800 offre 270 posti a sedere mentre l’A350-900 E l’A350-1000 ne offrono rispettivamente 314 e 350.

TT&A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi