EADS–BAE: salta il matrimonio del decennio

EADS_DS_Old_Logo[1]

Il matrimonio tra Eads e Bae System è ufficialmente saltato.

Alla base del fallimento i diversi punti di vista tra Airbus e BAE, completamente discordanti in alcuni punti. Il sogno di creare un gruppo mondiale in grado di contrastare Boeing fallisce. Poteva essere il numero uno mondiale con oltre 70 miliardi di euro di fatturato e 220 mila dipendenti.

Non sono dello stesso avviso le borse europee. Parigi ha festeggiato premiando Eads con un rialzo del 5,1%. Bae ha perso oltre l’1% alla Borsa di Londra.

Per il numero uno di Bae, Ian King “è apparso chiaro che gli interessi delle parti governative non possono essere conciliati gli uni agli altri o con gli obiettivi che Bae Systems e Eads si sono posti per la fusione”.

Ma di chi è la colpa?

Lo scorso settembre Parigi e Berlino avevano promesso di arrivare rapidamente a una posizione comune.

Londra però ha cercato di convincere i partner a ridurre la quota nel capitale per mantenere le relazioni di Bae con il Pentagono. Ma ne’ Parigi, ne’ Berlino erano disposti ad accontentarsi che dava il potere di veto all’entrata di soci ritenuti ostili.

Neutrale Finmeccanica che, nonostante la notizia positiva per la multinazionale italiana, cede in borsa lo 0.77% portandosi a 4.13 € per azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi