Daily Archives: 1 ottobre 2012

Andrea Tremolada: ecco il nuovo Presidente dell’Aeroclub Milano

L’assemblea dei Soci dell’Aero Club Milano – storica istituzione del volo fondata nel 1926 e che ha sede presso l’aeroporto di Bresso (Milano) – ha nominato Andrea Tremolada nuovo Presidente dell’associazione.Andrea Tremolada_1

46 anni, milanese, responsabile della comunicazione di un’importante Azienda del settore del lusso, Andrea Tremolada è anche pilota commerciale oltre che grande appassionato di aviazione. Una passione ereditata dal padre, che ha coltivato fin da giovanissimo e che lo ha portato a raggiungere importanti traguardi in età precoce. A 22 anni, infatti, Andrea Tremolada è riuscito a ottenere dal Registro Aeronautico Italiano il permesso per avviare la costruzione del suo Falco F8L in legno seguendo il progetto originale del 1955, con il quale nel 2000, soli 33 anni, seguendo le orme di Italo Balbo, ha trasvolato nella “Two of Us” l’Oceano Atlantico dall’Italia al Brasile, con tratte senza scalo fino a oltre 13 ore. L’impresa gli è valsa la nomina, sempre nello stesso anno, a “Cavaliere della Repubblica per Meriti Aeronautici”.

“Sono particolarmente orgoglioso di potere ricoprire questo importante incarico per i prossimi 4 anni – commenta Andrea Tremolada. – Milano possiede una struttura di primaria importanza nel panorama dell’aviazione italiana e con il nuovo Consiglio Direttivo vogliamo attuare un programma pragmatico e serrato, che mira a riportare l’attenzione sul Club e, più in generale, su questo settore”.

Rilanciare in Italia il settore dell’aviazione generale, particolarmente colpito dal peso economico delle disposizioni del Governo Monti e dalla scarsa conoscenza del mondo dell’aviazione da parte del grande pubblico, è l’obiettivo che Tremolada si è posto per il suo mandato di Presidente.

Marte: l’acqua ha formato la sua superficie?

Gli scienziati hanno annunciato che il rover Curiosity ha trovato affioramenti rocciosi contenenti pietre di grandi dimensioni e arrotondate che giustificano la presenza di acqua. La scoperta suggerisce che l’acqua scorreva veloce e relativamente profonda miliardi di anni fa.

Forse questi sono i primi segni convincenti che la superficie del Pianeta Rosso – un luogo freddo e asciutto oggi – una volta ospitavano l’acqua liquida.

Mariner 9, lanciata verso Marte nel maggio 1971, mostrò canyon – tra cui l’enorme Valles Marineris, che prende il nome dal veicolo spaziale – e quello che sembravano essere letti dei fiumi. Una serie di altre sonde orbitali NASA – dai Viking degli anni 1970 a Mars Odyssey e Mars Reconnaissance Orbiter (MRO), che rimangono attive oggi – ha permesso di individuare morfologie che parlano di erosione da acqua allo stato liquido.

Iberia: super contratto con Orbest Airlines

image004Iberia e Orbest Airlines hanno firmato un contratto per la manutenzione degli elementi degli Airbus A320 e A330 operati dalla de Palma di Maiorca-azienda, una unità del gruppo vacanza Orizonia.

 

Per tre anni, componenti di aeromobili quali sensori, pannelli di controllo del sistema audio, estintori, registratori di volo, e radiofari saranno ispezionati e riparati dalla manutenzione Iberia nelle strutture vicino all’aeroporto di Madrid, dove occupano una superficie di 14.500 m 2 e vantano 18 linee.

Il contratto prevede lo smontaggio, l’ispezione, la riparazione, il montaggio, il collaudo, e la certificazione dei componenti sostituiti.

Iberia già svolge la manutenzione di linea e grandi revisioni di aeromobili Orbest, così come le ispezioni e la riparazione di motori CFM56-5B .

Orbest è stata fondata nel 1998 come Airlines Iberworld e ora serve 120 destinazioni. Vola con tre A330/300s Airbus e 6 Airbus A320, con un’età media di quattro anni.

Iberia Manutenzione gestisce le ispezioni e le riparazioni di cellule di aeromobili, motori e componenti della flotta di Iberia e di un centinaio di clienti al di fuori di tutto il mondo. E la nona più grande società di manutenzione degli aeromobili. Nel 2011 ha ispezionato circa 200 motori e più di 66.000 componenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi