Addio Neil Armstrong, l’uomo della Luna

Addio Neil Armstrong, primo uomo arrivato sulla Luna facendo sognare una generazione intera. Armstrong, comandante della missione Apollo 11, viaggiò a bordo insieme al comandante Neil Armstrong e al pilota Edwin Aldrin.

Sono le 4,56 minuti del 21 luglio 1969. Dopo aver toccato il suolo con la sonda, Neil è pronto a toccare il suolo lunare. Dopo un attimo di attesa (anni dopo spiegato semplicemente per fare pipì) ecco il tocco con il suolo e la famosa frase: “è un piccolo passo per l'uomo ma un gigantesco passo per l'umanità”. Poco dopo scende anche l'astronauta Aldrin. La permanenza sulla Luna dura due ore, quindici minuti e dodici secondi.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Per il presidente Barack Obama, Armstrong è “tra i più grandi eroi americani, non solo del suo tempo, ma di tutti i tempi”… Ed ancora “Michelle e io siamo profondamente colpiti dalla morte di Armstrong. Quando lui e il suo equipaggio atterrarono sulla luna si realizzarono le aspirazioni di un'intera nazione. Dimostrarono – ha affermato Obama – come lo spirito americano può andare oltre l'inimmaginabile”.

 

One Response to Addio Neil Armstrong, l’uomo della Luna

  1. […] SardaProvenienza? Luna. Luogo di entrata in Usa? Honolulu. Data 24 …Il Sole 24 OreNon Solo Aerei (Blog) -Scienze Fanpage -RaiNews24tutte le notizie (332) » Condividi la […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi