L’astronauta dell’ESA André Kuipers ritorna sulla Terra

Ora che l'avamposto orbitale è completamente assemblato, gli astronauti sulla Stazione Spaziale possono dedicare più tempo alla ricerca.

André ha condotto esperimenti di biofisica che potrebbero offrire spunti a combattere l'osteoporosi, l'emicrania e la morte delle cellule immunitarie. Ha inoltre eseguito esperimenti in altri campi come la biologia cercando di migliorare i modelli computerizzati di fluidi. Alcuni esperimenti potrebbero servire a prepararsi per un'ulteriore esplorazione dello spazio.

André ha condiviso il privilegio di vivere nello spazio attraverso i social media. Le sue fotografie, il suo blog e i tweet sono stati seguiti da vicino da milioni di persone in tutto il mondo avvicinano il volo spaziale alle persone sulla Terra.

Il prossimo astronauta dell'ESA a bordo della Stazione Spaziale sarà Luca Parmitano, che volerà a bordo della Soyuz come membro della Expedition 36/37.

Comunicato ESA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi