La crisi non risparmia la Ryanair

Ryanair_WingletsLa crisi non risparmia neppure le compagnie aeree low cost. Ryanair, leader dei low-cost in Europa, ha annunciato il taglio di alcune rotte dirette verso scali spagnoli.

A farne le spese Ancona, Bari, Cagliari e Verona (verso Madrid), Trieste (verso Barcellona) e Pisa (verso Las Palmas). Per Santini, Presidente Adoc, si tratta di una decisione assurda che penalizza i cittadini e i turisti.

Secondo il Presidente dell’Adoc oltre al calo inevitabile del turismo ci sarà un abbattimento dell’occupazione e riduzione di posti di lavoro “l’Unione Europea si è dimostrata inadeguata a tutelare i diritti e gli interessi dei suoi cittadini: una decisione del genere, con forti ripercussioni sull’intero sistema turistico europeo, avrebbe dovuto essere vagliata e condannata dalle Istituzioni europee”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi