Emirates amplia l’impianto per il docking multi-aereo a Dubai

La compagnia aerea Emirates ha firmato un contratto con l’azienda degli Emirati Arabi Excel, con base a Ajman, supportata dalla Gunzburger Steigtechnik con sede in Germania, per sviluppare un sistema di docking multi-aereo presso l’impianto ingegneristico di Dubai. Questa nuova operazione, localizzata nell’hangar E, si aggiungerà ai quattro sistemi di docking già attivi in quattro degli otto hangar Emirates. L’investimento si è reso necessario come conseguenza dell’espansione aziendale. Il nuovo impianto di docking multi-aereo è l’ultima iniziativa all’interno dell’impegno Emirates nel guidare l’industria della tecnologia e degli impianti ingegneristici. All’inizio del 2012 fra i progetti Emirates anche la costruzione di un Engine Shop all’avanguardia, che completa l’attuale TYest Cell Facility a Dubai. La crescita della flotta Emirates e il conseguente numero dei reattori operativi ha creato la necessità di un Engine Shop aziendale a Dubai, che fornisca un servizio di mantenimento dei motori i più efficiente ed economico possibile.

Simone Silvi

Senior Consultant

ISTITUTO NAZIONALE PER LA COMUNICAZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi