Ryanair: ecco le migliori offerte low-cost

Quando si vuole viaggiare risparmiando, la cosa migliore da fare è cercare su un motore di ricerca i voli Ryanair low cost. Ad esempio, dando un’occhiata ai biglietti aerei con Skyscanner, abbiamo trovato quelle che sono le migliori destinazioni per volare con Ryanair. Ecco di seguito le più interessanti.

Budapest – 20€

La capitale dell’Ungheria è nota per essere la Venezia dell’Europa dell’est e si sta ritagliando sempre più uno spazio importante da parte di viaggiatori di tutti i tipi, siano essi alla ricerca di cultura che di divertimenti. Gli aereoporti italiani più convenienti per raggiungere Budapest sono quelli di: Milano Bergamo Orio al Serio e Roma Ciampino.

Bruxelles – 27€

Destinazione perfetta per chi ama i fumetti (il Belgio è la patria di tantissime saghe di successo tra cui XIII, i Puffi e Zagor), Bruxelles ospita due musei del fumetto dove ammirare un numero infinito di tavole che hanno fatto la storia di questa forma d’arte. Per raggiungere la capitale del Belgio spendendo poco con Ryanair, consigliamo di decollare da Torino, Milano, Bologna, Genova e Verona

Dusseldorf – 27€

Questa città tedesca è facilmente raggiungibile da Trieste, Milano, Venezia e Pescara. Dusseldorf è una delle città più giovanili d’Europa e anche il cuore economico e finanziario dell’industria della Ruhr, che è la più importante della Germania e si fa apprezzare per i suoi innumerevoli parchi che la rendono accogliente e vivibile, a misura d’uomo.

Madrid – 35€

La capitale della Spagna è una delle più belle località da visitare in primavera, visto che proprio in questo periodo dell’anno il clima consente di apprezzarla al meglio. Che si apprezzi l’arte, il divertimento o semplicemente il relax, Madrid sa soddisfare qualsiasi turista. Per raggiungerla spendendo poco è consigliabile partire da: Alghero, Cagliari, Milano, Torino e Verona

Parigi – 28€

La città dell’amore sa farsi apprezzare non solo da coppie, ma anche da parte di chi viaggia da solo o con amici. Innumerevoli sono le cose da vedere a Parigi e non basta certo un fine settimana per visitare i quartieri (o girondes) della metropoli francese. Per risparmiare sui voli aerei, consigliamo di partire da Milano, Torino, Bologna, Pescara e Verona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi