EVA Air futuro membro di Star Alliance. Ulteriore crescita dell’alleanza in Asia

COR1_V1_B_THINStar Alliance, l’alleanza tra compagnie aeree con la più ampia rete di collegamenti al mondo, ha annunciato oggi che il suo Chief Executive Board (CEB) ha accettato all’unanimità la richiesta da parte di EVA Air (Taiwan) di entrare a far parte dell’Alleanza. Questa decisione mette in evidenza la strategia a lungo termine dell’Alleanza, volta ad ampliare costantemente il network e a fornire l’accesso a nuove regioni che mostrano un forte potenziale economico e di sviluppo.
“EVA Air è una compagnia davvero complementare per Star Alliance in quanto contribuirà con diverse nuove rotte al nostro network globale, con un focus specifico sul  crescente mercato dell’aviazione in estremo oriente. Questo amplierà la possibilità di scelta da parte dei nostri clienti ed è in linea con la nostra mission di essere l’alleanza fra compagnie aeree più importante a livello globale per chi effettua viaggi internazionali”, ha dichiarato Mark Schwab, CEO di Star Alliance.
Fin dalla sua fondazione circa 15 anni fa, Star Alliance ha progressivamente rafforzato la propria presenza nella zona dell’Asia/Pacifico ed entro la metà del 2013 avrà otto vettori membri con sede in questa regione.
Attraverso il suo futuro ingresso in Star Alliance, EVA Air sarà in grado di offrire ai propri passeggeri l’accesso a una rete globale di collegamenti, una confortevole esperienza di viaggio oltre ai vantaggi dei programmi di fidelizzazione dei diversi vettori membri.

“Dopo attente valutazioni siamo giunti alla conclusione che Star Alliance rappresenta un’ottima scelta per EVA Air. I nostri network si completano reciprocamente e insieme saremo in grado di espandere ulteriormente le opzioni di volo che l’Alleanza al momento offre in un mercato in crescita esponenziale. Confidiamo nella creazione di importanti sinergie sia per migliorare i servizi, sia per ampliare la nostra clientela. Inoltre, la nostra partnership con Air China rende Star Alliance ancora più attraente per noi”, ha affermato James Jeng, Chairman di EVA Air.
Il processo di integrazione potrà ora iniziare. I team di EVA Air e di Star Alliance hanno già iniziato le procedure necessarie, che devono essere completate affinchè un nuovo vettore possa entrare a far parte di Star Alliance. Air China contribuirà a questo processo dando il proprio supporto.
Il network di EVA Air, che comprende circa 60 destinazioni, aggiungerà Kaohsiung (Taiwan) e Surabaya (Indonesia) come nuovi aeroporti serviti dal network Star Alliance. In aggiunta, la collocazione geografica di Taiwan accresce la qualità degli hub di Star Alliance in Asia, in quanto è la destinazione mediamente più vicina alle maggiori città nella regione Asia-Pacifico. In totale, il network di 30 vettori membri di Star Alliance (gli attuali 26 e i 4 futuri) offrirà oltre 22.000 voli giornalieri verso 1.345 destinazioni in 191 Paesi.

TT&A – Ufficio Stampa Star Alliance
Diana Guarnieri, diana.guarnieri@tta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi