9° Stormo: primi atterraggi su pista semipreparata

I velivoli della 46^ Brigata di Pisa sulla pista del 9° Stormo

Giovedì 15 Marzo, il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Giuseppe Bernardis, si è recato in visita presso l’aeroporto militare del 9° Stormo di Grazzanise (CE), per verificare lo stato dei lavori della pista semipreparata in terra battuta.

Il Capo di Stato Maggiore, accompagnato dal Comandante della Squadra Aerea, Generale di Squadra Aerea Tiziano Tosi, e dal Comandante Logistico, Generale di Squadra Aerea Maurizio Lodovisi, ha assistito alle prime esercitazioni con decollo e atterraggio sulla nuova pista dei velivoli C-130J e C-27J della 46^ Brigata Aera di Pisa.

In un periodo caratterizzato da una difficile congiuntura economica per l’intero Paese, la realizzazione di questo progetto consentirà all’Aeronautica Militare di garantire agli equipaggi, in procinto di operare Fuori Area, un addestramento efficace in un contesto che riproduce l’ambiente e i requisiti operativi tipici delle attività fuori dei confini nazionali, a costi molto ridotti e in condizioni di massima sicurezza.

La pista, peraltro, è stata interamente realizzata dai Reparti Genio AM, tramite la componente  genio campale, con uomini e mezzi dell’Aeronautica, nella piena salvaguardia dell’ambiente e con spese limitate grazie all’utilizzo di tecniche innovative.

La realizzazione della pista, innovativa ed unica nel suo genere, era attesa da diversi Reparti operativi della Forza Armata, in particolare dalla stessa 46^ Brigata Aerea di Pisa, in quanto la pista si trova all’interno di un aeroporto dotato di sistemi antincendio, infermeria sempre disponibile e una torre di controllo.

Il 9° Stormo di Grazzanise (CE) assicura il supporto aereo ai Reparti e agli Enti di Forze Speciali (F.S.) o di Forze per Operazioni Speciali (F.O.S.), sia per le fasi di spiegamento che di ripiegamento nei teatri operativi nonché operazioni Combat S.A.R (Search And Rescue).

Comunicato AM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi