Consegnato il secondo M-346 all’aeronautica italiana

Il secondo aereo della serie M-346, prodotto da Alenia Aermacchi è stato consegnato all’Aeronautica Militare italiana pochi giorni fa.
La consegna del velivolo, che ha avuto luogo dopo la firma dei documenti ufficiali, segue il completamento dei controlli effettuati presso lo stabilimento Alenia Aermacchi di Venegono Superiore (VA).

Giuseppe Giordo, Amministratore Delegato di Alenia Aermacchi, ha commentato: “L’accettazione dei primi due velivoli della serie M-346 e il lancio della fase di valutazione operativa dall’Aeronautica Militare rappresenta il raggiungimento di un importante traguardo per il programma M-346. L’Aeronautica Militare Italiana, che ha contribuito allo sviluppo dell’intero sistema M-346 fin dall’inizio, sarà la prima forza aerea al mondo ad essere dotata di un sistema formativo integrato basato sull’M-346, il più avanzato velivolo di addestramento disponibile oggi sul mercato, e quello su cui molti clienti internazionali stanno mostrando un interesse crescente “.

Grazie alle sue caratteristiche tecniche innovative, l’aeromobile si distingue anche per il suo elevato grado di sicurezza e per i bassi costi di esercizio. L’M-346 è stato progettato utilizzando i concetti “design-to-cost”, con un sistema avionico sul modello di quelli utilizzati nella nuove generazione di aerei da combattimento quali Eurofighter, Gripen, Rafale, F-16, F-18, F-22 e il futuro JSF.

Il contratto, del valore di 220 milioni di euro, per l’acquisizione di un primo lotto di sei M-346 e il sistema di formazione per l’Aeronautica Militare Italiana, è stato firmato alla fine del 2009.
L’M-346 ha inoltre ricevuto l’approvazione dall’ufficio di certificazione del ministero della difesa italiano nel giugno 2011, un requisito essenziale se l’aeromobile deve essere usato in operazioni militari.

Alla fine di settembre 2010, il primo contratto internazionale sotto il programma Fighter Wings Course (FWC) è stato firmato con il governo di Singapore. Il consorzio, formato da ST Aerospace (prime contractor) e Boeing, si è aggiudicato il contratto per la fornitura di 12 M-346 e sistemi di formazione GBTS.

La consegna del primo velivolo è prevista nel 2012. Alenia Aermacchi ha inoltre finalizzato contratti nel mese di giugno 2011 per fornire supporto logistico alla flotta di M-346 acquistati dalla Repubblica di Singapore. Nel febbraio 2009, l’M-346 è stata scelto dagli Emirati Arabi Uniti per 48 nuovi aerei da addestramento.

Comunicato Alenia Aeronautica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi