Boeing 787: nuovi problemi di delaminazioni

imageBoeing si trova di fronte ancora una volta a questioni di qualità di produzione, che richiedono controlli e riparazioni della flotta 787.

 

Irrigidimenti strutturali impropriamente collegati alle pelli in composito sono stati trovati nelle sezioni poppiere dell’aeromobile, causando la delaminazione di parti della struttura in fibra di carbonio.

 

Flightglobal ha confermato che ci sono almeno tre cellule con dei difetti, sull’Aereo 56 della All Nippon Airways, dove il problema è stato scoperto, e sull’Airplanes 57 e 58, i primi due velivoli per Qatar Airways.

Boeing ha rifiutato di dire quanti 787 hanno questo problema, anche se le fonti hanno indicato che ci sono "significativamente più velivoli " rispetto ai tre inizialmente identificati in fabbrica.

 

Boeing sta attualmente conducendo ispezioni sui 787 già realizzati e su quelli in attesa di essere assemblati (almeno 50 cellule di aeromobili).

"Abbiamo questa condizione ben definita e stiamo facendo progressi sul piano delle riparazioni", ha detto Boeing e ha rifiutato di dire se le ispezioni hanno rallentato le consegne di ulteriori 787.

 

Boeing ha detto che "ha già preso le misure appropriate per affrontare la questione" in South Carolina, rifiutandosi di approfondire quali iniziative ha preso.

"Abbiamo già informato i nostri primi clienti per garantire che siano informati e consapevoli dei nostri piani per fare le riparazioni", ha detto la società.

ANA, attualmente l’unico operatore di cinque 787, ha dichiarato: "Attualmente non stiamo vivendo il problema, tuttavia, siamo consapevoli di questo problema, e prenderemo i provvedimenti opportuni, quando saremo contattati dalla Boeing."

 

Per l’aereo interessato, Boeing ha detto che il suo "piano attuale" non richiede la rimozione del cono di coda del 787 e dello stabilizzatore orizzontale per fissare i longheroni, e può "affrontare questa condizione senza la rimozione di parti strutturali importanti."

 

Boeing ha affrontato i problemi di qualità di produzione nel passato, in particolare del giugno 2010 per l’ispezione, lo smontaggio e la reinstallazione di molti stabilizzatori orizzontali costruiti da Alenia Aeronautica.

 

Via: FlightGlobal

One Response to Boeing 787: nuovi problemi di delaminazioni

  1. Michael Tchorowski scrive:

    Votre article est intéressant… Îl m’a même donné envie d’y apporté quelques modestes corrections que vous trouverez ci-dessous.

    M.T.

    P.S.:
    Quote
    Boeing est une fois de plus confronté à des problèmes de qualité de la production, d’inspections et de réparations pour ce qui concerne sa flotte de Boeing 787.

    Raidisseurs de structure mal fixés aux panneaux composites ont été trouvés dans les sections arrières de l’avion, entrainant un délaminage des parties de structure en carbone.

    Flightglobal a confirmé qu’il y a au moins trois avions (i.e.: leur cellule structurale) qui comportent des défauts., Il s’agit de l’Avion de serie 56 de la compagnie All Nippon Airways, sur lequel le problème a été découvert, et des ‘Avions 57 et 58, les deux premiers avions livrés à Qatar Airways.

    Boeing a refusé de dire combien de 787 sont concernés par ce problème, même si les sources ont indiqué que “bien davantage d’avions ” seraient concernés que les trois initialement recensés dans l’usine.

    Boeing procède actuellement à des inspections 787 déjà réalisés et sur ceux qui attendent d’être assemblés (moins 50 cellules de véhicules aériens).

    “Nous avons cette condition bien définie et nous faisons des progrès sur les réparations”, Boeing a dit, et a refusé de dire si les inspections ont ralenti la prestation de services supplémentaires 787.

    Boeing a déclaré qu’il «a déjà pris les mesures appropriées pour résoudre le problème” en Caroline du Sud, refusant d’enquêter sur ce que l’action a pris.

    “Nous avons déjà informé nos premiers clients pour leurs garantir que nous sommes informés et conscients de nos plans pour effectuer des réparations”, a indiqué la compagnie.

    ANA, actuellement le seul opérateur de cinq Boeing 787, a déclaré: «Actuellement, nous vivons avec le problème, Par ailleurs, nous sommes conscients de ce problème, et prendrons les mesures appropriées, dès que nous seront contactés par Boeing.”

    Pour les aéronefs concernés, Boeing a déclaré que son “plan actuel” n’exige pas le retrait du cône “popup” de l’ 787 et de l’empennage horizontal pour fixer les longerons, et peut “faire face à cette condition sans le remplacement d’éléments structurels importants.”

    Boeing a déjà été confronté à des problèmes de qualité de la production dans le passé, en particulier en juin 2010 pour l’inspection, et le remplacement de nombreux stabilisateurs fabriqués par Alenia Aeronautica.
    Unquote

    Traduzione in Italiano

    Il tuo articolo è interessante … ha anche dato mi viene voglia di andare apportato alcune correzioni modeste che trovate qui sotto.

    M.T.

    P. S.
    Citare
    Boeing è ancora una volta di fronte a problemi di qualità della produzione, di controlli e di riparazioni per quanto riguarda la sua flotta di Boeing 787.

    Rinforzi malfissati ai pannelli in composito sono stati trovati nelle sezioni posteriori del velivolo, provocando la delaminazione delle parti della struttura in carbonio.

    Flightglobal ha confermato che almeno tre velivoli hanno difetti, questo è il 56 Aircraft Company Series All Nippon Airways, in cui è stato scoperto il problema, e i velivoli 57 e 58, i primi due aerei consegnati a Qatar Airways.

    Boeing ha rifiutato di dire quanti 787 sono interessati da questo problema, anche se fonti hanno detto che “molti più” sarebbero coinvolti.

    Boeing sta attualmente conducendo controlli sui 787 già costruiti e su quelli in attesa di essere assemblati (meno 50 cellule di aerei).

    “Abbiamo una condizione ben definita e stiamo facendo progressi per le riparazioni,” ha detto Boeing , e ha rifiutato di dire se le ispezioni hanno rallentato la consegna di ulteriori 787.

    Boeing ha detto che “ha già preso le misure appropriate per risolvere il problema” in South Carolina, rifiutando di approfondire su cosa è stato fatto.

    “Abbiamo informato i nostri clienti per informarli e renderli consapevoli dei nostri piani per fare le riparazioni”, ha detto la società.

    ANA, attualmente l’unico operatore di cinque Boeing 787, ha dichiarato: “Attualmente, noi viviamo con il problema, anche noi siamo consapevoli di questo problema e prenderemo i provvedimenti opportuni non appena saremo contattati da Boeing.”

    Per l’aereo interessato, Boeing ha detto che il suo “piano attuale” non richiede la rimozione del cono “popup” del 787 e lo stabilizzatore orizzontale per il fissaggio dei longheroni, e può “far fronte a questa situazione senza la sostituzione di importanti elementi strutturali. ”

    Boeing ha già affrontato problemi di qualità della produzione in passato, in particolare nel giugno 2010 per l’ispezione e alla sostituzione di molti stabilizzatori prodotto da Alenia Aeronautica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi