Una nuova Alenia per il rilancio dell’aeronautica italiana

Dal primo gennaio 2012 la fusione Alenia Aeronautica, Alenia Aermacchi e Alenia Sia sarà completata: nascerà la nuova ‘AleniaAermacchi’.

La nuova azienda avrà sede legale a Venegono Superiore (Varese) e sedi operative anche a Pomigliano d’Arco (Napoli) per il settore civile e Torino per i velivoli militari. I sei campi di attività saranno i sistemi di addestramento, i velivoli da difesa, i velivoli da trasporto militare, i velivoli civili, i materiali compositi e le strutture metalliche. La nuova azienda sarà un super polo da 12 mila dipendenti che punterà sempre più a rilanciare il prestigio e l’immagine dell’azienda in Italia e all’estero.

"Attraverso questa fusione – commenta l’AD Giuseppe Giordo – viene messo a fattor comune uno straordinario patrimonio di conoscenze, di tecnologie, di prodotti, con l’obiettivo di far si’ che l’industria aeronautica italiana possa continuare, anche nei prossimi anni, a recitare un ruolo di primo piano all’interno di un mercato sempre piu’ globale".

Via: Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi