Transaero Airlines sigla un ordine fermo per otto A320neo

01 A320neo_TSO_Il primo cliente in Russia e CSI per l’A320neo eco-efficiente

 

Transaero Airlines, la seconda compagnia aerea della Russia, ha siglato un ordine fermo per otto aeromobili A320neo a seguito di una lettera d’intenti (MoU) firmata a Mosca lo scorso agosto, in occasione dell’International Aviation and Space Salon MAKS-2011. L’A320neo (new engine option) è dotato di un insieme di accorgimenti in grado di consentire alla Famiglia degli A320 un risparmio di carburante fino al 15%.

 

Transaero Airlines prevede di operare l’aeromobile sull’ampia rete di collegamenti di medio raggio del proprio network domestico e internazionale, nell’ambito della strategia di espansione della rete e di rinnovo della flotta. La selezione della motorizzazione sarà annunciata dal vettore in una fase successiva.

“L’ordine per questi A320neo conferma l’ambizione di Transaero di diventare il primo operatore di questo tipo di aeromobile in Russia, CSI ed Europa Orientale”, ha dichiarato Olga Pleshakova, CEO di Transaero Airlines. “Questi nuovissimi aeromobili ci consentiranno di offrire il massimo confort ai nostri passeggeri, mentre il notevole risparmio di carburante che garantiscono ci aiuterà a rendere il trasporto aereo accessibile a una fascia di pubblico più ampia”.

“Transaero è un vettore pionieristico in Russia con un’eccezionale visione del futuro ed è per noi motivo d’orgoglio ricoprire un ruolo così importante nella strategia futura della compagnia aerea”, ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus. “In un mercato così altamente competitivo questo ordine riflette la fiducia nel nostro A320neo, eco efficiente e molto apprezzato dai passeggeri”.

La Famiglia A320 ha registrato ordini per oltre 8.100 aeromobili, di cui oltre 4.800 già consegnati a oltre 340 clienti e operatori nel mondo, confermando la propria posizione di famiglia di aeromobili a corridoio singolo più venduta in assoluto. L’A320neo ha oltre il 95% di communalità strutturale con l’attuale A320, consentendo una facile integrazione nelle flotte esistenti e offrendo un’autonomia supplementare fino a 500 miglia nautiche (950 km) oppure due tonnellate in più di cargo trasportabile.

L’A320 neo è la nuova opzione di motorizzazione per la Famiglia A320, che sarà operativa a partire dal 2015. Gli aeromobili sono dotati di reattori di ultima generazione e di “Sharklet”, grandi dispositivi d’ala che insieme consentiranno una riduzione del 15% dei consumi di carburante. Questo risparmio  equivale a 1,4 milioni di litri di carburante, pari al consumo di 1.000 automobili di media cilindrata. Significa risparmiare 3.600 tonnellate di CO2 per aeromobile per anno, che equivalgono alla quantità assorbita da 240.000 alberi che hanno raggiunto la maturità. L’A320neo consente inoltre una riduzione delle emissioni di NOx del 50% rispetto alla soglia raccomandata dal CAEP/6, oltre a una riduzione considerevole delle emissioni acustiche.

 

Patrick Trancu

TT&A, Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi