All’aeroporto di Caselle arriva il Wi-Fi!

La Regione Piemonte, con WI-PIE, un progetto che in 4 anni ha costruito un territorio digitale, portando banda larga e servizi innovativi, con opportunità economiche, sociali e culturali per tutto il Piemonte, cittadini e imprese, ha promosso la realizzazione di infrastrutture di accesso wireless nei luoghi cardine della vita economica e turistica del territorio. Primo luogo ad essere coperto in via definita dal servizio è l’Aeroporto di Torino.

Ruolo centrale nella realizzazione degli impianti è stato svolto dal Consorzio TOP-IX (come ente attuatore del progetto WI-PIE di Regione Piemonte) e da SAGAT Engineering, società del Gruppo SAGAT – Aeroporto di Torino: il primo ha provveduto alla progettazione della rete all’interno dell’Aeroporto, la cui realizzazione è stata interamente finanziata dal Gruppo SAGAT. Il servizio conta circa 50 Access Point distribuiti all’interno della zona aeroportuale, in modo tale da assicurare il servizio all’intero scalo torinese.
Il servizio commerciale di accesso sarà garantito da BBBell, consorziato di Top- Ix e Wireless ISP di lungo corso sul territorio piemontese, che ha anche provveduto al collegamento con l’Aeroporto.

Il servizio è articolato su diversi profili di navigazione a tempo, acquistabili via carta di credito. Per rendere maggiormente fruibile il sistema, gli utenti dispongono del servizio gratuito per i primi 15 minuti, dopo essersi autenticati utilizzando il proprio numero di telefono cellulare o la propria carta di credito.

Accanto al servizio commerciale, restano di navigazione gratuita i maggiori portali istituzionali e di interesse turistico, nonché la navigazione agli utenti riconosciuti all’interno della confederazione degli utenti della pubblica amministrazione regionale e degli studenti degli atenei torinesi.
Per Massimo Giordano, assessore allo Sviluppo economico e all’Innovazione della Regione Piemonte “la rete wireless dell’Aeroporto, che ha una valenza strategica, è una delle tante azioni concrete messe in campo dalla Regione con l’obiettivo di rafforzare la competitività del sistema produttivo piemontese, promuovendo lo sviluppo con l’utilizzo di risorse ICT e di infrastrutture abilitanti come elementi di innovazione. Ed è anche un esempio di come si possano concentrare gli sforzi sulle eccellenze di cui disponiamo per ottenere il massimo risultato con le risorse disponibili: di questo ringraziamo SAGAT e TOP-IX per lo sforzo congiunto sia economico che progettuale”.

Comunicato SAGAT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi