Un’altra tegola per Finmeccanica

Questa mattina, un M-346 Master è caduto in mare vicino Deira Palm Island, a Dubai, sulla via del ritorno verso l’Italia dal “Dubai Air Show”, concluso ieri. I due piloti, incolumi, si sono dovuti eiettare per evitare il peggio. Il velivolo è andato distrutto.

Secondo la stampa locale, un portavoce di Alenia Aermacchi ha affermato che si tratta di un prototipo usato dai militari e non è in vendita.

Sul caso si è aperta una indagine e un comitato interno è stato istituito per comprendere al meglio le cause del problema. Il portavoce ha aggiunto che i rappresentanti di Alenia Aermacchi stanno lavorando con le autorità locali attraverso l’Ambasciata italiana negli Emirati Arabi.

Via: Avionews

One Response to Un’altra tegola per Finmeccanica

  1. Dino Colatore ( ex flight test engineer Aermacchi ) scrive:

    …leggo ” Secondo la stampa locale, un portavoce di Alenia Aermacchi ha affermato che si tratta di un prototipo usato dai militari e non è in vendita.
    Già , noi , in Aermacchi, gli aeroplani li facciamo per regalarli o per tenerceli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi